Informazioni ed indirizzi utili dei Comuni della Provincia di Chieti: Villalfonsina - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni ed indirizzi utili dei Comuni della Provincia di Chieti: Villalfonsina

Chieti
 

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
 
Villalfonsina è un comune italiano di 1.007 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo. Le origini di Villalfonsina sono incerte e fonte di discussione. Tuttavia alcuni testi su Villalfonsina affermano che il paese sia stato fondato nel XVI secolo dal feudatario Alfonso Caracciolo principe di San Buono e barone di Casalbordino. Altre fonti su Villalfonsina asseriscono invece vuole che il paese sia stato fondato dagli Schiavoni approdati con mezzi di fortuna sul fiume Osento fuggiti dalla penisola balcanica spinti dall'avanzata turca in cerca di terre più ospitali. In quel periodo la zona era sotto il feudo dei d'Avalos di Vasto che vi possedevano un palazzo circondato da casolari di coloni e servi.
 
La popolazione di Villalfonsina fu così assoggettata al servizio dei suoi averi. Di tale immigrazione ne resta una traccia nella parrocchia che ha un campanile a cupola bulbiforme. Tuttavia alcuni centri della zona tipo Monteodorisio sembrano essere stati interessati da questa immigrazione. Monumenti e luoghi d'interesse a Villalfonsina. Il Borgo antico di Villalfonsina. L'origine del borgo di Villalfonsina è ignota. Le case sono disposte a pettine su ambo i lati del crinale su cui vi è l'asse viario principale (Corso Adriatico) che all'altezza della chiesa di Santa Maria della Neve l'asse mediano viene tagliato in due: Via del Pozzo e Via Del Forno. Le case site sull'asse principale sono monofamiliari spesso collegate tra di loro da sotto-portici, cortiletti, disimpegni e scalinate esterne (localmente detti Brancatelli di Villalfonsina) con delle epigrafi sei-settecentesche. Tra l'altro vi sono: un portale bugnato in pietra scolpita risalente al 1849 e i palazzi di alcune famiglie: Cinosi, Salerni, Gizzi e di Risio ammodernati nel XIX secolo in stile neoclassico.


Città di Villalfonsina

Chiesa di Santa Maria della Neve a Villalfonsina. È sita in Piazza Roma. Il primo impianto forse è precedente al XVII secolo con trasformazioni al secolo successivo, tuttavia la prima citazione è del 1742 nelle stime della famiglia d'Avalos, le opere d'arte site all'interno sono dello stesso periodo tranne un dipinto che pare provenire da un'altra zona. Il dicromatismo della torre campanaria di Villalfonsina è creato in frammenti di laterizio ed arenaria. Il campanile, inoltre consta di monofore. La tettoia del campanile è a cipolla. La facciata è suddivisa in tre registri mediante due lesene. Il portale della Chiesa di Santa Maria della Neve a Villalfonsina è sormontato da un timpano sovrastato da una grande finestra con cornice mistilinea. Il frontone superiore è curvo e spezzato. Oltre i dipinti all'interno vi sono degli stucchi ricoperti da pitture. L'interno è a navata unica.

Comune di Villalfonsina
Corso Adriatico, 21
- 66020 Villalfonsina (Ch)
Tel.: 0873.900280 – Fax: 0873.909063

Altitudine: 203 mt. s.l.m.
Estensione: 9,06 kmq.

Sito web: www.comune.villalfonsina.ch.it
PEC - Posta certificata: comunevillalfonsina@postecert.it

Posta ordinaria: info@comune.villalfonsina.ch.it

La Fontana ottocentesca a Villalfonsina. È sita in largo della Fontana presso ov'era la chiesa di San Rocco a Villalfonsina oggi non più esistente. Fu costruita nel XIX secolo o nei primi decenni del XX secolo. È del tipo fontana a chiosco. La Fontana ottocentesca a Villalfonsina è a pianta poligonale. Le facciate constano di archi a tutto sesto, uno per facciata, contornati da lesene con capitelli dorici. La Fontana ottocentesca a Villalfonsina superiormente è sormontata da un tamburo anch'esso poligonale. È realizzata in mattoni. Il corpo centrale della Fontana ottocentesca a Villalfonsina è la fonte vera e propria utilizzata anche come lavatoio. Inoltre vi e la villa ottocentesca di monsignor Adami a Villalfonsina di cui la cantina sociale madonna dei miracoli ne a da uno dei pregiati vini dei dintorni il villa Adami.

Le origini del centro abitato del Comune di Villalfonsina risalgono alla prima metà del XVI secolo venne eretto in Comune dal suo feudatario Alfonso Caracciolo, principe di S. Buono e Barone di Casalbordino.

 

Accoglienza turistica a Villalfonsina
 Alberghi a Villalfonsina
 Residenze turistico alberghiera a Villalfonsina
 Residence a Villalfonsina
 Case per le vacanze a Villalfonsina
 Appartamenti a Villalfonsina
 Country House a Villalfonsina
 Bed and breakfast a Villalfonsina
 Alloggi agroturistici a Villalfonsina
 Campeggi a Villalfonsina
 Villaggi turistici a Villalfonsina
 Ostelli della Gioventu' a Villalfonsina
 Case per le ferie a Villalfonsina
 Affittacamere a Villalfonsina
 Aree sosta per camper a Villalfonsina

Feste ed eventi a Villalfonsina. Domenica dopo Pasqua: Festa di Sant'Irene, patrona del paese di Villalfonsina. 31 maggio-1 giugno: Festa della Madonna del Buon Consiglio. 21-22 agosto: Sagra della sfogliatella di Villalfonsina e del vino cotto. 4-5 agosto: Festa della Madonna della Neve. 24 e 26 dicembre e 6 gennaio: il Presepe vivente di Villalfonsina. Da visitare a Villalfonsina: la Chiesa parrocchiale della Madonna della Neve di Villalfonsina, fondata nel XVII secolo ed in stile barocco; i resti del castello divenuto poi palazzo della famiglia d'Avalos; il sito archeologico in località Morandici, in cui è possibile vedere i resti di un tempio italico e di un centro abitato di Villalfonsina da un'antica tribù frentana, con fondi di capanne.


Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Chieti

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu