I Comuni della Provincia de L'Aquila: Villa Santa Lucia degli Abruzzi - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

I Comuni della Provincia de L'Aquila: Villa Santa Lucia degli Abruzzi

L'Aquila

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Villa Santa Lucia degli Abruzzi si trova all’interno del parco nazionale del Gran Sasso, letteralmente immerso nei boschi, il paese di Villa Santa Lucia degli Abruzzi era luogo di passaggio per la transumanza. Anticamente questo piccolo centro era chiamato Aufinaes Cismontani. Fino al 1910 l’abitato di Villa Santa Lucia degli Abruzzi era una frazione della vicina Ofena.
Villa Santa Lucia degli Abruzzi è un comune italiano di 174 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Villa Santa Lucia degli Abruzzi fa parte della Comunità montana Campo Imperatore-Piana di Navelli e del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Centro climatico, Villa Santa Lucia degli Abruzzi è meta turistica soprattutto estiva e ottima base di partenza per escursioni di media-alta montagna (la cima del Monte Cappucciata con i suoi 1.801 m s.l.m. sovrasta il centro abitato) e per interessanti itinerari (Cannatina dal quale è possibile scorgere l'intera vallata del Pescara ed il territorio del chietino, con la possibilità, in condizioni meteorologiche ottimali, di avere un'incantevole vista del mare Adriatico).

Città di Villa Santa Lucia degli Abruzzi

Comune di Villa Santa Lucia degli Abruzzi
Via C. Battisti, 3
- 67020 Villa Santa Lucia degli Abruzzi (Aq)
Tel.: 0862.956110 - Fax: 0862.956720

Altitudine: 850 mt. s.l.m.
Estensione: 27,67 kmq.

Sito web: www.comune.villasantaluciadegliabruzzi.aq.it
PEC: sindaco.villasantalucia.aq@legalmail.it

E-mail: info@comune.villasantaluciadegliabruzzi.aq.it

PAGINA IN COSTRUZIONE

 
 

 Alberghi a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Residenze turistico alberghiera a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Residence a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Case per le vacanze a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Appartamenti a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Country House a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Bed and breakfast a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Alloggi agroturistici a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Campeggi a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Villaggi turistici a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Ostelli della Gioventu' a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Case per le ferie a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Affittacamere a Villa Santa Lucia degli Abruzzi
 Aree sosta per camper a Villa Santa Lucia degli Abruzzi

Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia de L'Aquila

Villa Santa Lucia degli Abruzzi ubicato nel Parco Nazionale del Gran Sasso e posizionato alle pendici meridionali della catena del Gran Sasso Villa Santa Lucia degli Abruzzi domina la sottostante valle del fiume Tirino. Circondato da un bosco di querce e di faggi, a breve distanza si trova l'area fortificata alto-medievale detta il "Castelluccio", primitivo nucleo d'insediamento della popolazione. Le origini dell'insediamento di Villa Santa Lucia degli Abruzzi vengono fatte risalire al periodo italico, dal X al IV secolo a.C. quando il centro sarebbe stato sotto il dominio di Aufinum, città vestina, da cui il nome di "Aufinaes Cismontani", avamposto di protezione della valle sottostante, dove fu eretta la sepoltura di "Nevio Pompuleio" il Guerriero di Capestrano.
L’Abruzzo marittimo si aftaccia sull’Adriatico fra le foci del Tronto e del Trigno, in una fascia costiera so-stanzialmente compatta, solcata da fiumi che scendono dal rilievo appenninico e subappenninico ed affiancata dalla discontinua cornice di ridenti zone collinari. Le stazioni balneari più rinomate, dotate di ogni moderno contorto, sono: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto Lido, Giulianova Lido, Roselo degli Abruzzi, Pineto, Silvi Marina, Montesilvano, Pescara, Francavilla al Mare, Ortona, San Vito Chietino, Fossacesia e Vasto. I centri storici sparsi nelle quattro province abruzzesi sono più di 150. Di grande interesse turistico, sportivo e climatico i laghi di Campotosto, Barrea, Scanno, Villalago e Bomba. Una nota particolare merita il Parco Nazionale d’Abruzzo, compreso tra l’area del Fucino a Nord-Ovest e la catena delle Mainarde Sud-Est, delimitato a Est dai Monti Marsicani, a Sud e Sud-Ovest dallo spartiacque tra il Sangro e il Liri, con gli immensi e centenari boschi, gli ameni altipiani e le gole selvagge, ricchi di straordinaria varietà di flora e di fauna. Nel suo territorio, per una estensione di 400 Kmq a vincolo intero e 600 Kmq con speciali restrizioni, viene assicurata la tutela e il miglioramento del patrimonio arboreo e faunistico.
Fra il 775 e l'800 d.C. Aceprando, ex guerriero longobardo di Re Desiderio, insieme ad altri insorti raggiunge la sorgente di Villocchera di Villa Santa Lucia degli Abruzzi, dove si stabilisce. Fra il 950 ed il 1000 d.C. Villocchera s'ingrandisce e assume il nome di Villa, poi Villa Santa Lucia per la venerazione della santa siracusana in Corfinio. In una bolla di Papa Pasquale II, pubblicata nel 1112, si cita la Chiesa di Santa Lucia. All'inizio del 1900 una forte emigrazione da Villa Santa Lucia degli Abruzzi fece spopolare questa terra e molti cittadini si stabilirono negli USA ed in Canada. In precedenza frazione di Ofena, è divenuto comune nel 1910. Da visitare le chiese del centro (S. Rocco e S. Lucia) ed il palazzetto della famiglia Mattozza di Villa Santa Lucia degli Abruzzi.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu