Turismo in Abruzzo, Vacanze in Abruzzo, Hotel in Abruzzo, Alberghi in Abruzzo
Turismo in Abruzzo, vacanze in Abruzzo, vacanze al mare, turismo a Corvara
turismo l'aquila chieti pescara teramo
 
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
          Corvara                                    
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               
                                               

Comune di:Corvara

 

 

       
  altitudine:   625 mt. s.l.m.
  abitanti:   289
  c.a.p.:   65020
  prefisso:   085
  estensione:   13,71 kmq.
  Santo Patrono:    

Email: 

Sito web:

Posizione: il paese di Corvara è situato su una splendida collina nei pressi di Forca di Penne.

Il toponimo, secondo gli studi più recenti, è estraneo ai corvi, dipendendo piuttosto dall'unno-tartaro "kara-var", cioè paese dei bruni.

Il borgo medievale Castrum Corbariae, così come definito anche sulle millenarie porte dell’abbazia di S. Clemente a Casauria, è un agglomerato di case edificate in modo da

presentare all’esterno una cortina muraria continua tale da costituire, a chiusura delle tre porte, una fortezza inviolabile.

Qui il tempo si è fermato ma quel silenzio dell’abbandono narra di un passato storico pervaso di poesia e di mistero. Le sue mura in pietra, le viuzze che si intersecano, gli sporti, le piazzette e gli slarghi improvvisi che affacciano sulla Valpescara e degradano al mare, offrono al visitatore un paesaggio mozzafiato di rara bellezza.

Quelle mura antiche edificate in pietra si fondono con il ciotolato consunto dal tempo tanto che il Salimbeni vi ha scoperto "un mirabile insieme che nel silenzio dell’attuale abbandono assume l’aspetto di un eccezionale paesaggio naturale".

Accanto al campanile romanico vi sono ruderi dell’antica chiesa sotto il cui pavimento si conserva integra una cripta ove si seppellivano i defunti. E’ senz’altro da considerare opera d’arte il portale della chiesa di S. Maria in Costantinopoli per finezza esecutiva di scultore anonimo di scuola casauriense.

A 10 km il più bel monumento italiano in stile cistercense di S. Clemente a Casauria; a 15 km l’abbazia di S. Bartolomeo in Carpineto; a 2 km una interessante fontana di epoca romana; a 10 km la chiesa di S. Maria delle Grazie in stile barocco considerato tra i più interessanti d’Italia.

Nel territorio comunale vi è il Monte Picco (1500 metri) con meravigliose faggete intervallate da piazzole e grotte a diversi livelli; il monte Queglia, riserva naturale protetta; a 20 km, attraverso il passo di Forca di Penne e Castel del Monte, si raggiunge l’altopiano di Campo Imperatore; a 25 km le meravigliose faggete del Voltigno, fra incanti e sorprese di rara bellezza.

Ricerche effettuate su: www.provincia.pescara.it

 per saperne di più  
strutture ricettive a Corvara
...
www.giulianovaweb.it
 

Gli altri paesi del pescarese