I Comuni della Provincia di Teramo: Tortoreto - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

I Comuni della Provincia di Teramo: Tortoreto

Teramo

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Da visitare a Tortoreto anche il borgo medievale di Tortoreto Alta, cui si accede attraverso una macchia composta da vigne ed uliveti e dopo aver scorto i resti di un'antica villa romana del II secolo a. C. Il paese di Tortoreto fu fondato in epoca romana (anche se i primi insediamenti risalgono al periodo preistorico) quando gli abitanti della costa migrarono sulla collina per difendersi da possibili aggressioni esterne. Il centro storico di Tortoreto Alto, dalla tipica struttura di borgo fortificato, è un sistema di piccole piazze, di rue strette, di archi e torri caratterizzate dalle calde tonalità del mattone.
 

Città di Tortoreto

Tortoreto (Provincia di Teramo)
Distanza dal capoluogo di provincia (Km): 37
Abitanti: 8.144
Altitudine: 239 mt. s.l.m. (Tortoreto Alto)
Altitudine: 4 mt. s.l.m. (Tortoreto Lido)
Frazioni:

Comune di Tortoreto
Piazza della Libertà n°12
- 64018 Tortoreto (Te)
Tel.: 0861.7851 - Fax:  0861.788646
Sito web:
www.comune.tortoreto.te.it
Posta certificata:  comune.tortoreto@halleycert.it
Posta ordinaria: info@comune.tortoreto.te.it

I.A.T.: Informazione Accoglienza Turistica
Via: Archimede n°15
Telefono: 0861.787726 - Fax: 0861.778119
E-mail: anrugge@tin.it

Storia:
I numerosi reperti archeologici rinvenuti testimoniano l'antichità degli insediamenti e la continuità nelle varie epoche:Tombe di epoca arcaica nella campagna circostante e, in contrada Muracche, statue fittili d’epoca ellenistica e monete d’epoca imperiale, attualmente conservate nel Museo Archeologico Nazionale di Chieti.
L'attuale abitato è di origine medievale e figura già nel Catalogo dei Baroni (1150- 1168), redatto sotto i Normanni, come possedimento di Guglielmo, fratello di Roberto, conte d’Abruzzo. Il nome deriva probabilmente da Tortora, ipotesi avvalorata dallo stemma del paese, in cui, su un monte a tre punte, è raffigurato un uccello.

Arte e cultura:
Noto centro di turismo balneare (Tortoreto Lido), insignito costantemente della Bandiera Blu dell’Unione Europea, grazie alle sue acque cristalline, che lambiscono quattro chilometri di ampia spiaggia, dalla finissima sabbia dorata, sullo sfondo di pinete e di verdi colline.
Nella parte alta, dal mare si passa al paesaggio lacustre dell’Oasi Naturale “Fonti del Vascello”, dove intorno al lago, alimentato da tre fonti naturali, si sviluppa una densa vegetazione che fa da riparo a una fauna stanziale e in cui fanno sosta anche animali migratori, tra cui anatre e trampolieri. Integro è l’antico abitato di Tortoreto Alto, una terrazza sul mare, che conserva i caratteri del borgo medievale, situato ai piedi della Costa del Monte.
Numerose sono le testimonianze d’interesse storico ed artistico. Tra queste, la chiesa di S. Maria della Misericordia, rinascimentale, probabilmente eretta dopo la pestilenza del 1348, descritta dal Boccaccio nel Decamerone, con affreschi cinquecenteschi attribuiti alla scuola di Nicola d’Amatrice.
Dalla Chiesa di S.Agostino e S. Eufemia proviene la famosa tela del Battesimo di S. Agostino, di Mattia Preti, conservata nel Museo Nazionale dell’Aquila; la statua della Madonna della Neve e reliquie sacre sono esposte in un piccolo Museo d’arte sacra.
La Chiesa parrocchiale, dedicata a S. Nicola di Bari, è in laterizio, come il Torrione di origine medievale che campeggia nel centro storico del paese.

Illustri:

Musei:
Museo della cultura Marinara, Via Nazionale Nord n°1 tel. e fax 0861.789180 Tortoreto Lido.

Eventi:
21-25 luglio sagra dei prodotti tipici (Tortoreto Alto).
Luglio-agosto: Rassegna di Teatro per Ragazzi.
4-5 Agosto, festa della Madonna della Neve.
14-15 Agosto, festa di S. Maria Assunta (Tortoreto Li-do).
18 agosto, il palio del barone.
Agosto, Rassegna di musica-blues.

 

 Alberghi a Tortoreto
 Residenze turistico alberghiera a Tortoreto
 Residence a Tortoreto
 Case per le vacanze a Tortoreto
 Appartamenti a Tortoreto
 Country House a Tortoreto
 Bed and breakfast a Tortoreto
 Alloggi agroturistici a Tortoreto
 Campeggi a Tortoreto
 Villaggi turistici a Tortoreto
 Ostelli della Gioventu' a Tortoreto
 Case per le ferie a
 Affittacamere a Tortoreto
 Stabilimenti balneari a Tortoreto
 Aree sosta per camper a Tortoreto

 

Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Teramo

A Tortoreto Alto si trovano il Palazzo comunale di epoca settecentesca, il Ponte con le sue volte che testimoniano il castello di Tortoreto e l’imponente Torre dell’Orologio. La base, in pietre e mattoni, risale alla fondazione del paese (‘600) mentre la parte centrale è di epoca medievale e quella più alta è del 1881. Ed infine i luoghi di culto a Tortoreto: la Chiesa seicentesca di Sant’Agostino, la parrocchiale di San Nicola, fondata prima del 1000 e ricostruita nel 1534, e la Chiesa della Misericordia, con affreschi rinascimentali dipinti da Giacomo Bonfini di Patrignone, quasi sicuramente allievo del ben più noto Perugino.
Una caratteristica dell’Abruzzo è la varietà morfologica del territorio che mette a confronto realtà solitamente distinte e difficilmente coniugabili, come mare e montagna, parchi nazionali, riserve naturali e centri storici, collegati con un’efficientissima rete stradale. Dalla foce del_Tronto a quella del Trigno 129 chilometri di costa, assolata e godibile dalla primavera all’autunno, fronteggiano i massicci più elevati dell’Appennino, tanto che non è raro poter scorgere dal litorale sabbioso e in piena vacanza marina le cime innevate del Gran Sasso e della Maiella. Del resto la storia antropologica e sociale della regione Abruzzo è tutta coniugata sul costante rapporto mare-montagna, vissuto dalla gente.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu