I Comuni della Provincia di Teramo: Sant'Egidio alla Vibrata - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

I Comuni della Provincia di Teramo: Sant'Egidio alla Vibrata

Teramo

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
 

Città di Sant'Egidio

Sant'Egidio alla Vibrata (Provincia di Teramo)
Distanza dal capoluogo di provincia (Km): 29
Abitanti: 8.765
Altitudine: 239 mt. s.l.m.
Frazioni: Faraone, Paolantonio, Villa Marchesa, Villa Mattoni, Villa Passo.

Comune di Sant'Egidio alla Vibrata
Piazza Umberto I n°1
- 64016 Sant'Egidio alla Vibrata (Te)
Tel.: 0861.846511 - Fax: 0861.840203
Sito web:
www.comune.santegidioallavibrata.te.it
Posta certificata:  pcertificata@pec.comune.santegidioallavibrata.te.it
Posta ordinaria: info@comune.santegidioallavibrata.te.it

Pro-loco: Pro-loco di Sant'Egidio alla Vibrata
Telefono: 0861.842203 - Fax:

Storia:
Numerosi reperti attestano la presenza di insediamenti già nelle epoche paleolitica superiore, neolitica e nella media età del bronzo. Di epoca arcaica sono le tombe della necropoli di Ripa Quarquellara.
L’origine del borgo risale alla costruzione del convento di Sant’Egidio, opera della colonizzazione benedettina, che favorì la formazione del primo nucleo abitato, da cui si sviluppò il paese, che fino all’Unità d’Italia, era sede di dogane e posti militari della frontiera pontificio-napoletana.
Oggi è un fiorente centro manifatturiero e commerciale. Tra i prodotti tipici, la camomilla, proveniente dalla vicina “Montagna dei Fiori”.

Arte e cultura:
Sulla destra del torrente Vibrata, all'estremo limite nord della valle omonima. Il monumento più importante è la chiesa di S. Egidio, struttura romanico-gotica, con facciata ornata da un portale rinascimentale.
Nella frazione di Faraone vecchia si trova il suggestivo borgo disabitato, d’origine longobarda, con il castello fortificato proteso sul fiume.

Illustri:

Musei:

Eventi:
Prima settimana di agosto, carnevale estivo.
15 agosto, fiera dell'Assunta.
Ultima settimana di agosto, sagra degli gnocchi.
31 agosto fiera di S.Egidio.
1° settembre festa di S.Egidio.

 
 

 Alberghi a Sant'Egidio alla Vibrata
 Residenze turistico alberghiera a Sant'Egidio alla Vibrata
 Residence a Sant'Egidio alla Vibrata
 Case per le vacanze a Sant'Egidio alla Vibrata
 Appartamenti a Sant'Egidio alla Vibrata
 Country House a Sant'Egidio alla Vibrata
 Bed and breakfast a Sant'Egidio alla Vibrata
 Alloggi agroturistici a Sant'Egidio alla Vibrata
 Campeggi a Sant'Egidio alla Vibrata
 Villaggi turistici a Sant'Egidio alla Vibrata
 Ostelli della Gioventu' a Sant'Egidio alla Vibrata
 Case per le ferie a Sant'Egidio alla Vibrata
 Affittacamere a Sant'Egidio alla Vibrata
 Aree sosta per camper a Sant'Egidio alla Vibrata

 

Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Teramo

Anche oggi Sant'Egidio alla Vibrata è soprattutto noto come centro all'avanguardia nell'industria e nel commercio (tessili, confetti, ecc..). Da visitare la chiesa di Sant'Egidio Abate la cui esistenza è documentata già alla fine del XII ma vi sono segni per credere che ne esistesse un'altra anteriore probabilmente di epoca bizantina e la Porta di Faraone, sita nella frazione di Faraone, che costituisce la porta di accesso all'antico borgo fortificato di Sant'Egidio alla Vibrata risalente probabilmente al medioevo longobardo oggi disabitato.
Una caratteristica dell’Abruzzo è la varietà morfologica del territorio che mette a confronto realtà solitamente distinte e difficilmente coniugabili, come mare e montagna, parchi nazionali, riserve naturali e centri storici, collegati con un’efficientissima rete stradale. Dalla foce del_Tronto a quella del Trigno 129 chilometri di costa, assolata e godibile dalla primavera all’autunno, fronteggiano i massicci più elevati dell’Appennino, tanto che non è raro poter scorgere dal litorale sabbioso e in piena vacanza marina le cime innevate del Gran Sasso e della Maiella. Del resto la storia antropologica e sociale della regione Abruzzo è tutta coniugata sul costante rapporto mare-montagna, vissuto dalla gente.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu