Informazioni ed indirizzi utili dei Comuni della Provincia di Chieti: Roccamontepiano - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni ed indirizzi utili dei Comuni della Provincia di Chieti: Roccamontepiano

Chieti
 

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
 
La storia di Roccamontepiano. L'origine antica di Roccamontepiano risale senza ombra di dubbio nell'arco temporale individuato come Alto Medioevo, periodo delle invasioni dei popoli del Nord Europa e soprattutto Longobardi e dell'espansione monastica Benedettino-Cassinese. Numerosi documenti storici di Roccamontepiano attestano questa dinamica. Questa fu l'epoca in cui attorno al vicino Monastero di San Liberatore a Majella (Serramonacesca sul territorio provinciale di Pescara), coesistevano i feudi di Pomaro, San Pietro, Sant'Angelo e Polegra. Feudi i cui toponimi sono rimasti nelle contrade che costituiscono ancora alcune località dell'odierno paese di Roccamontepiano. Tali possedimenti, successivamente vennero trasmessi a San Liberatore e da questo arricchito da chiese e monasteri di Roccamontepiano.
 
Per quanto riguarda "l'antica Rocca" di Roccamontepiano, andata distrutta dalla terribile frana del 24 giugno 1765, se ne ha menzione per la prima volta nelle carte compilate dal geografo arabo Al Idrisi per il Re Ruggero d'Altavilla nella seconda metà del secolo XII, descritta come "Ruqqua N Lan", in altri documenti del 300 come "Rocca Montis Plani" o "Rocca De Monte Plano". Il processo di incastellamento si compii in diversi secoli. Soltanto in documenti del 500 i feudi venivano dichiarati disabitati e conseguentemente l'intero abitato, arroccato attorno al castello principale di Roccamontepiano, costituiva "la Rocca Monte Plano", andata poi completamente distrutta.


Città di Roccamontepiano

L'odierno abitato di Roccamontepiano conserva ben poco della struttura antica, sopravvissero al quel cataclisma il Monastero di San Pietro, il Convento di San Francesco, la Chiesetta di San Rocco, la chiesetta della Madonna della Neve e la chiesa borgo della Madonna delle Grazie di Roccamontepiano. La frana, oltre a distruggere l'intero centro abitato di Roccamontepiano causando oltre 500 vittime, determinò una ricostruzione delle abitazioni in maniera sparpagliata sull'intero territorio, non essendovi più le ragioni di difesa da pericoli esterni.

Comune di Roccamontepiano
Via Roma n.33
- 66010 Roccamontepiano (Ch)
Tel.: 0871.77470 – Fax: 0871 77130

Altitudine: 458 mt. s.l.m.
Estensione: 18,10 kmq.

Sito web: www.comune.roccamontepiano.ch.it

PEC - Posta certificata: protocollo@pec.comune.roccamontepiano.ch.it
Posta ordinaria: info@comune.roccamontepiano.ch.it

La cittadina di Roccamontepiano sorge sulle pendici boscose di Montepiano nell’area La cittadina sorgentifera del fiume Alento. Il borgo si sviluppò attorno a una rocca longobarda posta a baluardo difensivo dell’accesso orientale della Majella. Sicuramente il territorio, tra il X e il XI sec. Roccamontepiano fu interessato alla colonizzazione monastica benedettina della vicina e potente abbazia di S. Liberatore a Majella. Scarse sono le notizie sulla storia del castello dopo la dominazione monastica, fu feudo degli Orsini nel XV sec., poi di Bartolomeo d’Alviano e dal XVIII sec. Roccamontepiano fu dominato dai Colonna di Roma. Fuori del paese sgorga la sorgente di S. Rocco, le cui acque vengono ritenute efficaci nella cura delle malattie della pelle; al Santo è dedicato il Santuario omonimo, frequentata meta di pellegrini. L’odierno abitato di Roccamontepiano è sorto nel XIX sec. quando quello antico che sorgeva in cima a Montepiano nel 1765 fu distrutto da una grande frana.

 

Accoglienza turistica a Roccamontepiano
 Alberghi a Roccamontepiano
 Residenze turistico alberghiera a Roccamontepiano
 Residence a Roccamontepiano
 Case per le vacanze a Roccamontepiano
 Appartamenti a Roccamontepiano
 Country House a Roccamontepiano
 Bed and breakfast a Roccamontepiano
 Alloggi agroturistici a Roccamontepiano
 Campeggi a Roccamontepiano
 Villaggi turistici a Roccamontepiano
 Ostelli della Gioventu' a Roccamontepiano
 Case per le ferie a Roccamontepiano
 Affittacamere a Roccamontepiano
 Aree sosta per camper a Roccamontepiano

Feste e Sagre a Roccamontepiano: Penultima domenica di Aprile con la Festa di Sant Roccuccio, 1° Maggio Festa di San Giuseppe lavoratore, 8 Maggio - Festa della Madonna della Pietà, 23 Giugno - San Giovanni Battista, 15 Agosto - Festa della Madonna dell'Assunta, 16 Agosto - Festa di San Rocco (festa patronale), 8 Settembre - Festa della Madonna delle Grazie, 3° sabato di Settembre con la Festa di San Gennaro, 3° domenica di Settembre - Festa della Madonna Addolorata, 4 Novembre - San Carlo Borromeo. Cosa visitare a Roccamontepiano. La natura a Roccamontepiano: Montepiano, Il Tratturo, I Calanchi di Roccamontepiano, Parco dei Carpini, Orti dei Catambrani, Parco della Grava di Roccamontepiano. I Siti Culturali di Roccamontepiano: Monastero S.Pietro, Chiesa Madonna delle Grazie, Chiesa di San Rocco, Fontana e grotte di San Rocco di Roccamontepiano.


Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Chieti

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu