I Comuni della Provincia di Teramo: Pietracamela - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

I Comuni della Provincia di Teramo: Pietracamela

Teramo

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Pietracamela di origini antichissime, seppur incerte, Pietracamela ha un bellissimo centro storico, reso unico dalle caratteristiche abitazioni in pietra, dalle piccole “viuzze” che percorrono il paese di Pietracamela e dalle deliziose chiesette in stile romanico, ricche di tesori artistico-religiosi. A dare il benvenuto nel paese di Pietracamela, la Parrocchiale di San Leucio del 1324, dove sono custoditi un'acquasantiera cinquecentesca a catino con sculture in rilievo raffiguranti animali acquatici ed alcune interessanti tele seicentesche. Nei pressi della chiesa, la Casa Torre, anticamente utilizzata come torre di avvistamento.
 
Meritano una visita a Pietracamela anche la Chiesa di San Giovanni (1432) con il bel portale in pietra, la chiesetta di San Rocco, costruita nel 1530 in occasione della peste che si abbatté sulla cittadinanza, la casa de “Li Signuritte” con bifore del '400 e un crocifisso in maiolica ed infine la casa di Don Ioani con stemma civico ed iscrizioni. Nella vicina frazione di Intermesoli di Pietracamela, infine, si trova la Chiesa di Santa Maria Assunta del XIV secolo, situata nella frazione di Intermesoli. A circa tre chilometri di distanza da Pietracamela, tra i boschi di faggio dell'Aschiero e delle Mandorle, si trova Prati di Tivo, famosa stazione invernale del Gran Sasso d'Italia.

Città di Pietracamela

 Pietracamela (Provincia di Teramo)
Distanza dal capoluogo di provincia (Km): 33
Abitanti: 292
Altitudine: 1005 mt. s.l.m.
Frazioni: Intersemoli, Prati di Tivo

Comune di Pietracamela
Via XXV Luglio
- 64047 Pietracamela (Te)
Tel.: 0861.955112 - Fax: 0861.955214
Sito web:
www.comune.pietracamela.te.it
Posta certificata:  postacert@pec.comune.pietracamela.te.it

Posta ordinaria: info@comune.pietracamela.te.it
Pro-loco di Pietracamela

Telefono: 0861.959684 - Fax:

Storia:
Secondo alcune teorie il paese era già esistente in epoca romana; compare con il nome di Pietra Cimmeria, nel 1324; se ne ha sicura menzione nel quindicesimo secolo, in varie forme quali "Petracameri" e "Petra Camelis seu Camelii", e nel secolo successivo come "Petra Camelorum", "Petra Camerii" e "Pietra Camea", e poi nella forma attuale dal diciottesimo secolo.
Fu feudo degli Orsini finchè, nel 1526 venne donato da Carlo V a Ferrante de Alarcon y Mendoza, ai cui discendenti rimase sino alla fine della feudalità. In passato famosi erano i suoi cardatori di lana che emigravano stagionalmente, soprattutto in Toscana.

Arte e cultura:
Ai piedi di uno sperone roccioso, alle falde del Gran Sasso , stazione climatica e frequentato centro di turismo estivo e invernale, in una zona ricca di boschi. E' una delle migliori basi di partenza per ascensioni al Corno Grande e al Corno Piccolo.
L' insediamento sciistico di Prati di Tivo, sopra il paese, vanta piacevoli piste per la discesa e lo sci di fondo.
Nel centro storico si segnalano diverse case in pietra dei secoli XIV-XVI, alcune con originali bifore; nella chiesa di S. Leucio, interessanti sono una singolare acquasantiera lapidea del Cinquecento, con animali acquatici a rilievo e due croci processionali in oro.
La chiesa di S. Giovanni (secXV) ha un piccolo campanile a vela e un antico portale del 1626; ad epoca ancora precedente (1530), risale il portale della chiesa di San Rocco.

Illustri:

Musei:

Eventi:

15-16 Agosto, festa di S. Maria e S. Rocco.

Nota:
Pietracamela si trova nel Parco Nazionale Gran Sasso-Monti della Laga.

 
 

 Alberghi a Pietracamela
 Residenze turistico alberghiera a Pietracamela
 Residence a Pietracamela
 Case per le vacanze a Pietracamela
 Appartamenti a Pietracamela
 Country House a Pietracamela
 Bed and breakfast a Pietracamela
 Alloggi agroturistici a Pietracamela
 Campeggi a Pietracamela
 Villaggi turistici a Pietracamela
 Ostelli della Gioventu' a Pietracamela
 Case per le ferie a Pietracamela
 Affittacamere a Pietracamela
 Aree sosta per camper a Pietracamela

 

Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Teramo

Posto a 1450 metri d'altitudine, Prati di Tivo è una delle mete preferite da turisti e sciatori del centro Italia. Ottima la ricettività alberghiera di Prati di Tivo, buona la rete degli impianti di risalita (sei, tra sciovie e seggiovie) che portano ai 6 chilometri di piste di discesa e a una di fondo. La seggiovia di Prati di Tivo, inoltre, conduce alla statua della "Madonnina", ad un'altitudine di 2.000 metri. Da lì partono sentieri che conducono, tra l'altro, alla sommità del Gran Sasso. Ma i percorsi escursionistici presenti in questo stupendo territorio sono numerosissimi e da ogni angolo è praticamente possibile avventurarsi seguendo una fitta rete di sentieri.
Una caratteristica dell’Abruzzo è la varietà morfologica del territorio che mette a confronto realtà solitamente distinte e difficilmente coniugabili, come mare e montagna, parchi nazionali, riserve naturali e centri storici, collegati con un’efficientissima rete stradale. Dalla foce del_Tronto a quella del Trigno 129 chilometri di costa, assolata e godibile dalla primavera all’autunno, fronteggiano i massicci più elevati dell’Appennino, tanto che non è raro poter scorgere dal litorale sabbioso e in piena vacanza marina le cime innevate del Gran Sasso e della Maiella. Del resto la storia antropologica e sociale della regione Abruzzo è tutta coniugata sul costante rapporto mare-montagna, vissuto dalla gente.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu