L’enogastronomia in Abruzzo: Per saperne di più - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

L’enogastronomia in Abruzzo: Per saperne di più

Abruzzo > L'Enogastromia in Abruzzo

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
         
 
L’enogastronomia in Abruzzo: Per saperne di più.


 
Museo dell'arte e della tecnologia confettiera – Sulmona (AQ)
Il museo ha sede nella fabbrica di confetti Pelino. Nelle sale ad esso dedicate sono esposte antiche macchine per la produzione dei confetti, attrezzature settecentesche in rame con cui in passato si lavoravano le mandorle, pubblicità d'epoca, antiche e preziose bomboniere lavorate con merletti, argento e porcellana. Il Museo, voluto da Olindo Pelino, intende presentarsi come un doveroso atto di riconoscimento nei confronti di tutti gli antichi confettieri che dal tardo Medioevo in poi hanno contribuito a creare nel mondo la fama di Sulmona come città dei confetti.
Via Stazione Introdacqua 55 – Sulmona • www.pelino.it
 
Museo della civiltà contadina – Ateleta (AQ)
Il Museo è stato creato nel 1987 e raccoglie arnesi usati dai contadini nei lavori dei campi e utensili della casa contadina del passato. Il legame affettivo dei contadini e delle loro donne a questi oggetti ne ha permesso la conservazione ed il recupero. L'allestimento del museo nei locali del municipio consente una visione organica di tutto il materiale raccolto. Una sezione del Museo è dedicata a documenti e foto, anch'esse testimoni della vita di un tempo.
Piazza Carolina, 18 – Palazzo comunale Ateleta (AQ)
www.muvi.org/museodellaciviltàcontadina
 
Enoteca Regionale d’Abruzzo – ARSSA – Ortona (CH)
Nel centro storico di Ortona, nella splendida cornice del seicentesco Palazzo Corvo, ha sede l'Enoteca Regionale d'Abruzzo, importante punto di riferimento per la valorizzazione e la promozione del vino abruzzese. I vini selezionati tra le migliori etichette di Montepulciano d'Abruzzo, Cerasuolo, Trebbiano d'Abruzzo, Controguerra e della D.o.c.g Colline teramane e delle numerose indicazioni geografiche tipiche, sono esposti nella mostra permanente allestita nelle sale poste a piano terra, dove è possibile anche acquistare le confezioni grazie ad un servizio di vendita diretta. Guidati da esperti sommelier dell’Azienda Regionale di Sviluppo Agricolo (ARSSA) potrete conoscere le caratteristiche ed i pregi dei vini abruzzesi, apprezzarne la qualità e la tipicità degustandoli in abbinamento con i più ricercati prodotti tipici regionali.
Palazzo Corvo, Corso Matteotti – Ortona (CH)
www.arssa.abruzzo.it • www.enotecaregionale.abruzzo.it/
 
Museo del maiale – Carpineto Sinello (CH)
Un museo interamente dedicato al maiale, per secoli principale fonte di sostentamento delle comunità rurali e, insieme, simbolo dai mille significati, su cui è stato scritto praticamente di tutto. Un viaggio nella storia del “re della tavola” fra curiosità, aneddoti, testimonianze di una tradizione che risale ai tempi di Roma e della Grecia antica. Tre i temi principali in cui è articolata la mostra: società rurale; rapporto cultura-tradizioni; consuetudini agroalimentari. Varie le iniziative collaterali e gli incontri organizzati.
Castello Ducale di Carpineto – Carpineto Sinello (CH)
www.museodelmaiale.com/
 
Museo dei Cuochi – Villa Santa Maria (CH)
Il Museo dei Cuochi, una realtà museale unica al mondo che offre una raccolta di testimonianze storiche dell'attività dei cuochi villesi, che si sono fatti apprezzare in tutto il mondo, cucinando per potenti e personalità, per attori e re, lavorando nei migliori hotel e ristoranti del mondo. Per visitare il Museo è necessario telefonare al Comune per prenotare una visita.
Via Supportico – Villa Santa Maria (CH)
wwwvillasantamaria.com/il_museo_dei_cuochi_.html
 
Museo delle Genti d'Abruzzo – Pescara
Allestito nell’ex Bagno Penale Borbonico, accanto alla casa natale di Gabriele D'Annunzio, è ricchissimo di reperti e oggetti e assai ben studiato dal punto di vista didattico. L'intento del Museo è documentare la storia e le tradizioni della regione abruzzese, attraverso l'esposizione di reperti archeologici, in prevalenza di origine preistorica, rinvenuti nella regione e di testimonianze della cultura materiale agro-pastorale abruzzese. Si possono vedere attrezzi utilizzati durante i lavori agricoli, mezzi di trasporto, abiti e costumi tradizionali.
Via delle Caserme, 22 – Pescara
www.gentidabruzzo.it
 
Museo delle tradizioni ed arti contadine – Picciano (PE)
Il Museo delle Tradizioni ed Arti Contadine Mu.T.A.C. si estende su una superficie di 6.000 mq. con circa 6.000 reperti. Una collezione con pezzi unici: tradizioni, usi, credenze, riti e miti, strumenti e tecnologie raccontano storie che solo fino a qualche decennio fa erano ancora parte centrale della vita delle genti d’Abruzzo. Al Mu.T.A.C. sono riprodotti ambienti e contesti della vita quotidiana, nel senso che intorno all'oggetto e per l'oggetto viene costruito l'ambiente che gli è proprio. Numerose le mostre, le rassegne e i concerti organizzati nell’Auditorium interno al museo.
Viale dei Pini, 17 – Picciano (PE)
www.mutac.org/
 
Museo dell’olio di Loreto Aprutino (PE)
Allestito all’interno del Castelletto Amorotti, conserva uno dei primi opifici oleari di Loreto Aprutino, nato alla fine del 1800. Il frantoio rimase attivo fino ai primi decenni del XX secolo, quando ai macchinari a trazione animale vennero sostituite la mola e le presse idrauliche. E’ possibile ripercorrere le diverse fasi della produzione dell'olio, ricchezza primaria del territorio Vestino, mostrando gli utensili e i macchinari, dai tempi antichi ai giorni nostri.
Museo dell'Olio, Via Cesare Battisti – Loreto Aprutino (PE)
www.museiciviciloretoaprutino.it • info@museiciviciloretoaprutino.it
 
Oleoteca Regionale – ARSSA
Museo di Storia dell'Arte Olearia d'Abruzzo
L’Oleoteca Regionale raccoglie le migliori produzioni di olio extravergine di oliva provenienti dal territorio abruzzese ed ospita la sala “Panel test” per la degustazione tecnica dell’olio di oliva ed il Museo di Storia dell’Arte Olearia d’Abruzzo che custodisce reperti legati alla produzione dell’olio di oliva dalla metà del 1800 al Dopoguerra.
www.arssa.abruzzo.it • www.museiciviciloretoaprutino.it
 
Museo della cultura marinara – Tortoreto (TE)
Realizzato nel 1998 a cura dell'associazione culturale "Colligere", espone esemplari di attrezzi usati dai pescatori locali negli anni passati e vari esemplari di biologia marina. Nel museo è anche esposta la tradizionale "Lampara", e le tipiche "nasse". Al museo è affiancata una biblioteca ampiamente documentata sul mare, sulla pesca, sulla biologia, sulla storia, sulla letteratura sia locale che nazionale. Il museo è aperto dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle ore 19.00. Il mattino apertura su appuntamento.
Via nazionale nord, 1 – Tortoreto (TE)
www.muvi.org/museodellaculturamarinara
 
Museo della civiltà contadina – Morro d'Oro (TE)
Il museo è ospitato nell'antico "Palazzo De Gregoris"; qui sono esposti circa 300 oggetti che testimoniano l'attività agricola ed artigiana di Morro D'Oro (TE) per oltre due secoli. Nelle diverse sale, disposte su tre piani, sono conservati utensili agricoli, oggetti ed arredi domestici, attrezzi per la lavorazione del legno e per la tessitura.
Piazza Duca degli Abruzzi, 4 – Morro d’Oro (TE)
www.muvi.org/museodimorrodoro
Vacanze in Italia. Mille sono i motivi per trascorrere uno splendido weekend nelle città d'arte italiane. Non programmate la vostra vacanza “soltanto” alla scoperta dei musei più noti come il Vaticano e il Colosseo a Roma, gli Uffizi e il David di Michelangelo a Firenze, il Palazzo Ducale di Venezia e l'Ultima Cena di Leonardo a Milano, imperdibili nel vostro itinerario (prenotate l'ingresso per saltare la lunga coda!). Provate anche qualche esperienza più particolare. Vi presentiamo alcune nuove ed esclusive visite, con aperture straordinarie e limitate, alla scoperta di mestieri antichi e degustazioni esclusive che renderanno indimenticabile la vostra vacanza.
Gli Uffici IAT - Informazione Accoglienza Turistica della Regione Abruzzo

Regione della biodiversità, l’Abruzzo testimonia con la propria realtà e con le proprie scelte a favore dell’ambiente come sia possibile far coesistere uno straordinario patrimonio naturalistico con la presenza costante, dinamica, non distruttiva dell’uomo.
Tre Parchi Nazionali: Lo storico Parco Nazionale d’Abruzzo, quelli del Gran Sasso-Monti della Laga e il Parco Nazionale della Majella istituiti di recente; un Parco regionale, il Sirente-Velino, oltre 30 riserve e oasi naturalistiche gestite direttamente sia dai Comuni o dal Corpo Forestale dello Stato che dalle Associazioni ambientaliste; tutto questo fa dell’Abruzzo la Regione dei Parchi, con circa il 30% del proprio territorio sottoposto a tutela.

 
Terme e benessere in Abruzzo. Vacanze per curarsi, per conservare la salute, per ritrovare e mantenere quell'equilibrio tra il corpo e la mente che aiuta a restare giovani a lungo. Terra di grandi orizzonti verdi, di spazi di natura incontaminati e di spiagge adatte a un turismo tranquillo, l’Abruzzo offre interessanti possibilita' anche a chi preferisce soggiornare in collina. Molte tra le localita' ai piedi della montagna sorgono tra i 400 e i 900 metri, e possono quindi ospitare senza problemi chi avrebbe delle difficolta' a salire eccessivamente di quota. Per chi ha bisogno di cure termali, infine, l'Abruzzo offre l'attrezzatissima stazione di Caramanico Terme, ai piedi della natura selvaggia della Majella, e i centri di cura di Popoli e Raiano. Meritano una citazione anche le salutari acque minerali di Canistro.
Turismo in Abruzzo, tra natura e turismo rurale: Il turismo in Abruzzo offre i più vari e meravigliosi panorami, dalla catena alpina (la catena montuosa più importante d'Europa ) alle spiagge di corallo, dai parchi nazionali e dalle foreste incontaminate alle più belle isole del Mediterraneo. L’Abruzzo, nazione , con la sua biodiversità, con le sue regioni, presenta: montagne, colline, fiumi, laghi, coste e mari incontaminati. L’Abruzzo è un grande paese da godere con monumenti ed opere d’arti di indubbio valore, che accoglie visitatori da tutte le parti del mondo. Sito dedicato al turismo sulla Regione Abruzzo con informazioni turistiche sulla Abruzzo, dove passare il tempo libero in Abruzzo, con itinerari di enogastronomia nella Regione Abruzzo. Qui troverete l’elenco completo delle strutture ricettive nella Regione Abruzzo: alberghi in Abruzzo, Residence in Abruzzo, bed & breakfast in Abruzzo, campeggi in Abruzzo, Villaggi turistici in Abruzzo, case per le ferie in Abruzzo, Alloggi agroturistici in Abruzzo, In più, gli IAT - Informazione Accoglienza Turistica in Abruzzo, IAT in Abruzzo, Pro-loco in Abruzzo, Informazioni turistiche sulla Regione Abruzzo, Agenzie per il turismo in Abruzzo con informazioni, utili sulle guide di viaggio, e offerte hotel in Abruzzo. Informazioni sui servizi in Abruzzo, Informazioni di interesse generale sulla Regione Abruzzo, Informazioni turistiche sulla Regione Abruzzo, Meteo in Abruzzo, Proloco in Abruzzo. Tourism in Abruzzo, nature and rural tourism: Tourism in Abruzzo offers the most diverse and beautiful landscapes, from the Alps (the most important mountain range in Europe) to the coral beaches, national parks and pristine forests to the most beautiful Mediterranean islands. Abruzzo, nation, with its biodiversity, its regions, has mountains, hills, rivers, lakes, coasts and seas pristine. Abruzzo is a great country to enjoy with monuments and works of art of great value, which welcomes visitors from all over the world. Site dedicated to tourism on the region of Abruzzo Abruzzo tourist information about where to spend leisure time in Abruzzo, with food and wine tours in Abruzzo. Here you will find the complete list of accommodation in Abruzzo: Abruzzo Hotels, Apartments in Abruzzo, Bed & Breakfast in Abruzzo, Abruzzo campsites, holiday villages in Abruzzo, holiday homes in Abruzzo Accommodation Agro-tourism in Abruzzo Plus , the IAT - Tourist Information in Abruzzo Abruzzo IAT, Pro-loco in Abruzzo Tourist Information on Region Abruzzo Abruzzi tourism agencies with information on useful travel guides, and hotel deals in Abruzzo. Information about services in Abruzzo, information of general interest on the Abruzzo Region, Tourist Information on Region Abruzzo Weather in Abruzzo Abruzzo Proloco. Tourisme dans les Abruzzes, la nature et le tourisme rural: tourisme dans les Abruzzes offre les paysages les plus variés et magnifiques, des Alpes (la chaîne de montagnes la plus importante en Europe) sur les plages de corail, des parcs nationaux et forêts vierges les plus belles îles de la Méditerranée. Abruzzes, une nation, de sa biodiversité, ses régions, a des montagnes, collines, rivières, lacs, mers et côtes vierges. Abruzzes est un grand pays à déguster avec des monuments et des œuvres d'art d'une valeur inestimable, qui accueille les visiteurs de partout dans le monde. Site dédié au tourisme sur la région des informations touristiques Abruzzes Abruzzes pour savoir où passer son temps libre dans les Abruzzes, avec de la nourriture et des visites de vignobles dans les Abruzzes. Ici vous trouverez la liste complète des hébergements dans les Abruzzes: Hôtels Abruzzes, dans les Abruzzes Appartements, Bed & Breakfast dans les Abruzzes, campings Abruzzes, villages de vacances dans les Abruzzes, maisons de vacances dans les Abruzzes Hébergement Agro-tourisme dans les Abruzzes Plus , l'IAT - Office du Tourisme dans les Abruzzes Abruzzes IAT, Pro-loco dans les Abruzzes d'information touristique sur les agences de la région des Abruzzes Abruzzes tourisme des informations sur les Guides de Voyage utiles et des offres hôtel dans les Abruzzes. Information sur les services dans les Abruzzes, des informations d'intérêt général sur la région des Abruzzes, des informations touristiques sur la région des Abruzzes Météo dans les Abruzzes Abruzzes Proloco.

L’Abruzzo si trova all’incirca al centro della penisola italiana, ad una latitudine corrispondente a quella del medio e basso Lazio, con il quale confina ad occidente. A Nord i confini della Regione toccano le Marche, ad Est il mare Adriatico, a Sud e Sud-Est il Molise. Copre una superficie di 10.794 Kmq ripartita in quattro province: L’Aquila, Chieti, Pescara e Teramo, con una popolazione vicina al milione e trecentomila.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu