Parchi Territoriali Attrezzati: Vicoli - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Parchi Territoriali Attrezzati: Vicoli

Abruzzo > Le Oasi in Abruzzo > I Parchi attrezzati
I principali centri montani dell’Abruzzo e le loro offerte. I principali centri montani offrono numerose e variegate proposte di svago serale come pub, localini alla moda, caffè, winebar, discobar e discoteche, molte delle quali all’aperto. In ogni caso tutte le principali località turistiche della montagna abruzzese distano solo poche decine di chilometri dai grandi centri urbani come Teramo, L’Aquila, Chieti e Sulmona, dove non mancano le occasioni di svago e lungo tutta la stagione estiva si tengono importanti attività culturali quali concerti, spettacoli e rappresentazioni teatrali di ottimo livello. Molti grandi hotel di montagna organizzano internamente momenti di intrattenimento e animazione. I mesi estivi sono poi quelli in cui tutti i paesi organizzano rievocazioni storiche, feste patronali, alcune davvero spettacolari, ottime occasioni per entrare nel cuore delle tradizioni culturali di queste comunità. Balli in piazza, spettacoli folkloristici, fuochi d’artificio, bande e complessini, sagre e stand gastronomici allietano serate semplici, sincere e… saporite! I principali centri montani dell’Abruzzo e le loro offerte nel mese di Giugno. La prima domenica del mese, a Palombaro, proprio ai piedi del versante orientale della Majella, si celebra il Miracolo di San Domenico. Il 12, un pellegrinaggio sale dalla vicina Serramonacesca all’eremo di Sant’Onofrio, incastonato in una delle valli più suggestive di questa montagna. Seguono le feste di Sant’Antonio del Giglio di Scanno (il 13), di San Giovanni Battista di Civitella Roveto e dei Compari di San Giovanni di Bisegna, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (entrambe il 24). In questo mese iniziano le sagre e le feste patronali, che sono una delle caratteristiche più autentiche e pittoresche della regione.

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Parchi Territoriali Attrezzati
Regione della biodiversità, l’Abruzzo testimonia con la propria realtà e con le proprie scelte a favore dell’ambiente come sia possibile far coesistere uno straordinario patrimonio naturalistico con la presenza costante, dinamica, non distruttiva dell’uomo.
Tre Parchi Nazionali: Lo storico Parco Nazionale d’Abruzzo, quelli del Gran Sasso-Monti della Laga e della Majella istituiti di recente; un Parco regionale, il Sirente-Velino, oltre 30 riserve e oasi naturalistiche gestite direttamente sia dai Comuni o dal Corpo Forestale dello Stato che dalle Associazioni ambientaliste; tutto questo fa dell’Abruzzo la Regione dei Parchi, con circa il 30% del proprio territorio sottoposto a tutela.
 
Parco territoriale di Vicoli. Le riserve regionali istituite dalla Regione Abruzzo sono gestite dai Comuni che, in piu’ casi, si avvalgono di Comitati di Gestione allargati ad altri enti e associazioni. Alcune di queste riserve, avendo reintrodotto nel loro territorio animali ormai scomparsi e salvaguardato le specie esistenti, si configurano come veri e propri laboratori viventi poiche’ offrono numerose possibilita’ di ricerche sul campo non solo agli addetti ai lavori ma, soprattutto, agli studenti di ogni ordine e grado.
 
Parco territoriale di Vicoli
L'area istituita nel 1990 di 10 ettari, facilmente raggiungibile dal centro medievale di Vicoli Vecchio, e’ attraversata da un'antica mulattiera che scende verso il Fiume Nora per raggiungere la contrada Le Penne.
La vegetazione presenta Salici, Pioppi e Roverella.
Nel tratto di fiume vivono le Trote, il Barbo ed il Cavedano. Gli uccelli piu’ interessanti sono l’allocco, il Barbagianni, la Poiana ed il Martin pescatore, mentre tra i mammiferi presenti si segnalano la Faina, la Donnola, la Volpe ed il Tasso.
Articolo tratto dal sito: www.giulianovaweb.it
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu