Parchi Territoriali Attrezzati: Orto botanico di Citta' Sant'Angelo - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Parchi Territoriali Attrezzati: Orto botanico di Citta' Sant'Angelo

Abruzzo > Le Oasi in Abruzzo > Gli Orti botanici
I principali centri montani dell’Abruzzo e le loro offerte nel mese di Luglio. Le ultime due domeniche vedono lo svolgimento della Giostra Cavalleresca di Sulmona. Tornimparte è invece lo scenario di un simpatico Festival dei nuovi canti di montagna. Le sagre sono diffuse in tutta l’area montana e riguardano solitamente i prodotti tipici locali o i piatti della tradizione paesana; si va dal pecorino alla cicerchia, dalla sagra del gustosissimo formaggio fritto a quella della “mazzarella”, una specie di involtino di interiora d’agnello cotto in padella, piatto forte della gastronomia teramana. Un interessante appuntamento è la fiera della Pastorizia che si tiene sulla Laga nella suggestiva cornice di Piano Roseto, tra Cortino e Crognaleto. Decine di allevatori convergono nella piana con greggi al seguito e vi sostano alcuni giorni per la gioia di bambini e visitatori, che possono seguire dal vivo la vita dei pastori e gustare i formaggi tipici. Le feste patronali sono invece eventi molto folkloristici e tradizionali, davvero interessanti e ricchi di allegria paesana, animati da bande, complessini locali, stand gastronomici tipici, bancarelle che vendono ogni sorta di oggetto; un’ottima occasione per vivere davvero la realtà locale. Il momento più importante della festa, è quello della processione, quando la statua del patrono viene portata ad attraversare il paese in lungo e in largo, con rumorosa chiusura finale a base di fuochi d’artificio e mortaretti.

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Orti Botanici regionali
Regione della biodiversità, l’Abruzzo testimonia con la propria realtà e con le proprie scelte a favore dell’ambiente come sia possibile far coesistere uno straordinario patrimonio naturalistico con la presenza costante, dinamica, non distruttiva dell’uomo.
Tre Parchi Nazionali: Lo storico Parco Nazionale d’Abruzzo, quelli del Gran Sasso-Monti della Laga e della Majella istituiti di recente; un Parco regionale, il Sirente-Velino, oltre 30 riserve e oasi naturalistiche gestite direttamente sia dai Comuni o dal Corpo Forestale dello Stato che dalle Associazioni ambientaliste; tutto questo fa dell’Abruzzo la Regione dei Parchi, con circa il 30% del proprio territorio sottoposto a tutela.
 
Orto botanico di Citta' Sant'Angelo. Le riserve regionali istituite dalla Regione Abruzzo sono gestite dai Comuni che, in piu’ casi, si avvalgono di Comitati di Gestione allargati ad altri enti e associazioni. Alcune di queste riserve, avendo reintrodotto nel loro territorio animali ormai scomparsi e salvaguardato le specie esistenti, si configurano come veri e propri laboratori viventi poiche’ offrono numerose possibilita’ di ricerche sul campo non solo agli addetti ai lavori ma, soprattutto, agli studenti di ogni ordine e grado.
 
Orto botanico di Citta' Sant'Angelo
L'area protetta istituita nel 1990, di circa 10 ettari, e' posta nelle prossimita’ del fiume Fino e presenta una densa foresta ripariale di fondovalle composta da Pioppo nero, Pioppo bianco, Roverella, Robinia, Olmo e Salice Bianco.
Le specie arbustive annoverano il Sambuco, il Tamaro, il Biancospino, il Sanguinello, e il Nocciolo. Nell’area dell’Orto Botanico sono state rinvenute oltre 200 specie di vegetali.
Articolo tratto dal sito: www.giulianovaweb.it
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu