Contatti e Link utili nella Regione Abruzzo: Le notizie in Abruzzo - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Contatti e Link utili nella Regione Abruzzo: Le notizie in Abruzzo

Link utili > Link Regione Abruzzo
 

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
 


Regione Abruzzo


Palazzo Ignazio Silone
Via Leonardo da Vinci, 6
- 67100 L'Aquila
Tel. 0862 3631

www.ingiulianova.it

Segnaliamo in questa sezione i collegamenti ad altri siti, selezionati in base alla loro appartenenza a una delle seguenti categorie: siti istituzionali della Regione Abruzzo e siti di interesse generale.


NOTIZIE IN ABRUZZO



 

Attività, programmi e finanziamenti
Giunta Regionale - Direzione Affari Della Presidenza, Politiche Legislative e Comunitarie, Programmazione, Parchi, Territorio, Valutazioni Ambientali, Energia. Attività di Collegamento con l'Unione Europea. I versanti su cui opera il Servizio attività di collegamento con l'Unione europea sono riconducibili essenzialmente a: 1) un livello politico-istituzionale; 2) un livello tecnico-operativo.

Progetto Opportunità delle Regioni in Europa
Il Dipartimento per gli Affari Regionali, il turismo e lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri opera in tre aree funzionali:  rapporti del Governo con il sistema delle autonomie, compreso l’ambito del federalismo amministrativo; sport; politiche per il turismo. E' il  dpcm 15 febbraio 2012 a stabilire che il Dipartimento è la struttura di cui il Presidente o  il Ministro da lui delegato si avvalgono per esercitare le competenze su federalismo amministrativo e sport, oltre alle tradizionali funzioni che riguardano il sistema delle autonomie. Successivamente, il Dipartimento ha acquisito competenze anche in materia di turismo, esercitate attraverso l’Ufficio per le politiche del turismo ( dpcm del 21 giugno 2012, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 27 luglio 2012). Dal 21 giugno anche il nome è cambiato: da "Dipartimento per gli affari regionali" a "Dipartimento per gli affari regionali, il turismo e lo sport".

Centro di Iniziativa Europea
Il Centro di Iniziativa Europea (C.d.I.E.) è una società cooperativa, con sede legale a Milano e sede operativa a Bruxelles. Dal 1990 promuove e gestisce progetti innovativi di sviluppo locale e di sviluppo delle risorse umane in una dimensione europea, avvalendosi di uno staff di professionisti con competenze pluriennali nella gestione, monitoraggio, rendicontazione di progetti complessi finanziati con fondi comunitari; a queste competenze trasversali si aggiungono poi competenze specifiche settoriali (sviluppo locale, sociale e pari opportunità). Il Centro di Iniziativa Europea è partner ufficiale (quota società civile) per il Congresso dell’Europa. Nel dicembre 2006, il Centro di Iniziativa Europea ha costituito la società di diritto bulgaro CdIE Bulgaria con sede a Sofia che sviluppa attività in Bulgaria, Romania e paesi limitrofi. L’ ufficio C.d.I.E. a Bruxelles garantisce un rapporto immediato con la Commissione Europea e le altre Istituzioni Comunitarie.

Agenzia di stampa regionale abruzzese
ASTRA è una società cooperativa nata nel febbraio 1996 e formata esclusivamente, per Statuto sociale, da giornalisti professionisti (attualmente 18 più un grafico-tecnico programmatore internet). Il progetto, primo in Italia, è nato da un'iniziativa dell'Associazione della Stampa Abruzzese-Federazione nazionale della stampa italiana per rispondere concretamente ai problemi occupazionali che affliggono la categoria. L'iniziativa è stata presentata come progetto-pilota al XXII congresso della Fnsi svoltosi a Villasimius (Cagliari) nel maggio 1996 ed ha ottenuto anche l'avallo della Giunta esecutiva nazionale Fnsi, che ha invitato le altre associazioni sindacali regionali italiane a stimolare la costituzione di cooperative di giornalisti sul modello di Astra. Ora, a dieci anni dal via, la società può dire con orgoglio di aver trovato un ruolo di prestigio nel panorama editoriale regionale e nazionale.

Agenzia nazionale stampa. Portale di informazione generale con una specifica sezione di economia e dettagli regionali
L'Agenzia Nazionale Stampa Associata, comunemente conosciuta con l'acronimo ANSA, è la principale agenzia di stampa italiana e la quinta al mondo, fondata a Roma nel 1945 per succedere alla disciolta agenzia Stefani. Nel gennaio 1945, tre esponenti delle maggiori forze politiche della Resistenza italiana, Giuseppe Liverani, direttore amministrativo de Il Popolo, Primo Parrini, direttore amministrativo dell’Avanti!, e Amerigo Terenzi, consigliere delegato de l'Unità, avanzarono l'ipotesi di organizzare un'agenzia di stampa come una cooperativa di giornali, non controllata dal governo e neppure da gruppi privati, sostituendo l'operato dell'agenzia Stefani, trasferita a Milano per soddisfare le esigenze informative della Repubblica Sociale Italiana. La proposta ebbe l'assenso dalle autorità militari alleate che, pochi mesi dopo, favorirono il successo della nuova agenzia italiana chiudendo la NNU (acronimo di Notizie Nazioni Unite), l'agenzia in lingua italiana creata dagli alleati e operante in Italia. All’iniziativa aderirono subito L'Italia libera, La Voce Repubblicana e lt Risorgimento Liberale, approntando un locale di fortuna di via del Moretto e affidando ufficiosamente la direzione a Renato Mieli. Il 15 gennaio 1945 uscì la prima pubblicazione dell'ANSA, sotto forma di notiziario a stampa e distribuito nella sola città di Roma. Dopo alcune settimane l'ANSA si insediò nella struttura dell'agenzia Stefani, in via di Propaganda.

Agenzia giornalistica italiana di informazione nazionale con una specifica sezione di economia e dettagli regionali

L'Agenzia Giornalistica Italia o AGI è un'agenzia di stampa italiana. È stata fondata nel 1950 ed è controllata dall'ENI dal 1965. Ha sede a Roma ed ha redazioni in tredici capoluoghi di provincia italiani ed una sede estera presso l'Unione Europea a Bruxelles. Trasmette quotidianamente dei notiziari su cronaca, politica, economia, finanza, cultura, spettacolo, sport per i mezzi di informazione e per le aziende. Grazie agli accordi con varie agenzie di stampa estere l'AGI è in grado di fornire notizie che riguardano tutto il mondo. L'AGI English News trasmette notiziari in lingua inglese su tutti i principali avvenimenti italiani ed esteri. Nel 2005 Giuliano De Risi ha sostituito Vittorio Pandolfi alla direzione dell'agenzia. Dal 24 novembre 2010 il direttore dell'agenzia è Roberto Iadicicco; il presidente, da luglio 2012 è Gianni Di Giovanni.

Punto informatico quotidiano italiano on-line sull'information technology

Punto Informatico è una testata giornalistica online gratuita in lingua italiana, specializzata in nuove tecnologie, Internet e comunicazione, con rubriche e forum di discussione. Il quotidiano è stato fondato nel 1995 da Andrea De Andreis. Distribuito inizialmente attraverso il sistema BBS, la sua prima apparizione sul web è avvenuta il 7 febbraio 1996. È stata la prima testata giornalistica specializzata italiana su Internet con cadenza quotidiana e dalla sua fondazione uno dei quotidiani online più letti. Dal 24 ottobre 2008 la testata, ovvero la De Andreis Editore da cui era edita, è stata acquisita dal gruppo Edizioni Master. Operazione che, insieme al graduale inserimento di nuove sezioni e servizi, ha determinato una forte crescita d'interesse e di traffico verso il sito ma anche alcune perplessità circa la potenziale perdita di indipendenza giornalistica.

Abruzzo24ore.tv
Abruzzo24ore.tv è una testata giornalistica con sede a L'Aquila. La nostra redazione ha collaboratori in tutt'Abruzzo e così segue gli eventi principali di cronaca, economia, sport e molto altro della nostra regione. Pregio e vanto è la grandissima quantità di filmati che ogni giorno inseriamo negli articoli per completare lo scritto. Inoltre grande spazio è dato al lettore che può commentare le n ... otizie, suggerirne di nuove o inviarle già complete nella rubrica "Detto da Voi". Siamo ancora qui con la stessa passione di prima, ma più cattivi di prima. Il terremoto del 6 aprile ci ha colto impreparati, ci ha colto nel sonno, ci ha sventrato le case e privato degli affetti. Il terremoto del 6 aprile ci ha deportato dalla nostra città, ci ha fatto vivere nel terrore e ci ha diviso. Il terremoto del 6 aprile ci ha fatto capire l'importanza del gruppo, la coesione, della forza della condivisione e dell'ascolto degli altri. Il terremoto del 6 aprile ci ha reso più forti e determinati a parlare dei mali di questa terra, degli intrallazzi e degli sprechi. Il terremoto del 6 aprile ci ha aperto i cuori. Adesso abbiamo bisogno anche di te, delle tue opinioni, dei tuoi ricordi, delle tue esperienze per continuare a parlare della nostra terra, perchè non si ripeta più. Adesso abbiamo bisogno di condividere anche con te i nostri pensieri e i nostri scritti, per avere consigli e suggerimenti da chi vive in Abruzzo e da chi ci viene ogni tanto. Adesso abbiamo bisogno che l'Abruzzo rinasca perchè ciò che è successo a L'Aquila poteva essere evitato, perchè non succeda da qualche altra parte.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu