Informazioni ed indirizzi utili dei Comuni della Provincia di Chieti: Mozzagrogna - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni ed indirizzi utili dei Comuni della Provincia di Chieti: Mozzagrogna

Chieti
 

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
 
Mozzagrogna faceva parte della Frentania, zona che si estendeva dal fiume Moro di Ortona al fiume Fortore in Molise, con le città predominanti di Lanciano e Larino. Con l’avvento del cristianesimo, alcuni contadini cominciarono a costruire le proprie povere casupole vicino e intorno alle Chiese di Mozzagrogna, ed il nostro territorio quindi non sfuggiva al lento processo di allontanamento dal grosso centro di Mozzagrogna: alcuni contadini cominciarono ad abitare dapprima vicino alla chiesa di Santa Maria in Baro Con l’avvento del cristianesimo, e successivamente vicino alla chiesa di Santa Vittoria che diedero così il loro nome alle due Ville.
 
L’origine del nome Santa Vittoria è del tutto oscura: possiamo azzardare l’ipotesi sulla denominazione della patrona di Villa Romagnoli, Madonna della Vittoria, che potrebbe ricollegarsi alla battaglia di Lepanto del 1571 dove la flotta cristiana sconfisse quella ottomana. Da allora, in tutta Italia, si cambiarono nomi a chiese e frazioni sostituendoli con Madonna della Vittoria o Santa Maria della Vittoria. Villa Santa Vittoria si andò allargando sulle rovine e sui sepolcri degli antichi Romani con l’uso spesso da parte degli abitanti del materiale ceramico e delle lapidi per farne muri ed architravi, e la sua popolazione era fatta solo da contadini poveri di Mozzagrogna sottoposti ai signori lancianesi che avevano in questa zona parecchi possedimenti.


Città di Mozzagrogna

Comune di Mozzagrogna
Piazza San Rocco, 1
- 66030 Mozzagrogna (Ch)
Tel.: 0872.60011 – Fax: 0872.578583

Altitudine: 223 mt. s.l.m.
Estensione: 13,71 kmq.

Sito web: www.comunemozzagrogna.it
PEC - Posta certificata: comune.mozzagrogna@legalmail.it

Posta ordinaria: info@comunemozzagrogna.it

La cittadina di Mozzagrogna sorge su un colle alla sinistra del fiume Sangro. Le notizie storiche sono scarse e si ritiene che nel passato il borgo era denominato "Villa Schiavone", originato da una colonia di slavi che nel XVI sec. erano lì rifugiati. L’attuale nome deriva da una famiglia di Lanciano che vi aveva delle proprietà. Il paese di Mozzagrogna fu quasi del tutto distrutto nel corso della seconda guerra mondiale. Tra le emergenze architettoniche spicca il poderoso "Castello di Septe", il più famoso tra gli antichi castelli frentani.

 

Accoglienza turistica a Mozzagrogna
 Alberghi a Mozzagrogna
 Residenze turistico alberghiera a Mozzagrogna
 Residence a Mozzagrogna
 Case per le vacanze a Mozzagrogna
 Appartamenti a Mozzagrogna
 Country House a Mozzagrogna
 Bed and breakfast a Mozzagrogna
 Alloggi agroturistici a Mozzagrogna
 Campeggi a Mozzagrogna
 Villaggi turistici a Mozzagrogna
 Ostelli della Gioventu' a Mozzagrogna
 Case per le ferie a Mozzagrogna
 Affittacamere a Mozzagrogna
 Aree sosta per camper a Mozzagrogna

Notevole importanza assunse il terremoto di Mozzagrogna del 1456: non è difficile credere che quelle quattro case, per la maggior parte fabbricate con paglia e fango, venissero giù alla prima scossa, né altrettanto difficile è il pensare che i pochi superstiti venissero ancora dispersi per altre carestie, epidemie di peste, colera o chissà altro. Quelle terre di Mozzagrogna attorno a Lanciano rimasero deserte e desolate per circa cinquant’anni. Poi vennero gli Schiavoni. Molti storici locali fanno risalire l’insediamento schiavone a famiglie albanesi che, imbarcatesi su piccole navi, cercarono rifugio nell’opposta sponda adriatica. Alcuni elementi si fermarono nelle Puglie, altri risalirono pian piano le coste del Molise e dell’Abruzzo fondando o ripopolando villaggi abbandonati di Mozzagrogna, altri infine si stabilirono nel lancianese. Una famiglia schiavona, quella dei Costantini, si stabiliva intanto vicino alla Villa diruta di Santa Vittoria dando più tardi il suo nome al nuovo villaggio che vi sorgerà, Villa Pietra Costantina.


Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Chieti

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu