L'Abruzzo nelle vecchie cartoline postali - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

L'Abruzzo nelle vecchie cartoline postali

Abruzzo > L'Abruzzo antico
 
 
 I borghi più belli d'Abruzzo




I centri storici dell’Abruzzo Medioevale
Quasi tutti i paesi abruzzesi, soprattutto quelli dell’interno (che sono la gran maggioranza) hanno un aspetto comune e caratteristico: chiusi ed arroccati sulla cima di un colle, con in alto il castello, la chiesa, la piazza e, intorno a degradare verso valle, le case, raccolte a cercare protezione.

Santo Stefano di Sessanio.
Uno dei borghi medievali meglio conservati d’Italia. 

Sono quasi tutti di origine medievale: è in questo periodo, infatti, che l’Abruzzo assume quell’aspetto così unico e particolare che ha saputo conservare sostanzialmente inalterato sino ad oggi, e che rende il suo paesaggio come sospeso nel tempo. Visitare gli antichi borghi della montagna abruzzese significa entrare in un mondo diverso, dove ci si accorge che il tempo passa solo per i rintocchi dell’orologio del campanile, dove si vive ancora con la chiave sulla toppa di casa, dove il “tu” è immediato e diretto e l’asciutta concretezza della gente conduce subito al dunque, dove il ritmo della vita locale ti porta a riscoprire piaceri che pensavi scomparsi, dove la cucina ed i prodotti tipici del luogo sono spesso sorprese indimenticabili.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu