Antico palazzo Re con annesso torrione Nord-Est in Corso Garibaldi a Giulianova (Te) - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Antico palazzo Re con annesso torrione Nord-Est in Corso Garibaldi a Giulianova (Te)

Giulianova > Edifici storici

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Giulianova e l’entroterra del Teramano. Uliveti e vigne curati alla stregua di meravigliosi giardini, inconsueti percorsi a spasso tra borghi e paesini medievali dove immergersi nella cultura, nell’arte e nel folklore di questo “pezzo d’Abruzzo”. Sono le “Colline Teramane”. Un vero e proprio itinerario a cavallo tra mare e montagna dove a farla da padrone sono i colori caldi ed accoglienti delle nostre colline, le immagini ed il fascino dei mille “tesori” artistici da visitare: pievi, abbazie, chiese romaniche, monumenti e musei dal notevole valore storico e culturale. Ed infine i sapori più genuini della cucina teramana accompagnati dall’immancabile Montepulciano d’Abruzzo DOCG “Colline Teramane”, vino ormai celebre e rinomato in tutt’Italia e non solo.
 

Edifici storici a Giulianova: Il palazzo Re

Torrione di Palazzo Re (Torrione Castorani)
di Ottavio Di Stanislao

I bastioni erano sette non otto come si era affermato: uno per ogni angolo e uno in mezzo ad ogni lato. Ognuno era identificabile con una denominazione. Partendo dal lato est, verso il mare, l’unica struttura esplicitamente difensiva era costituita dal torricino tuttora visibile, incorporato nel palazzo ducale. Andando all’angolo nord–est, il bastione oggi inglobato nel palazzo Re era chiamato torrione Castoraniperché dato a censo a questa famiglia, che abitava nei pressi, per tutto il periodo borbonico.

Giulianova (Te), Torrione di Palazzo Re (Torrione Castorani).

“Filippo Castorani del Comune di Giulia con suppliche espone alla V.S. Ill.ma che essendo situata la sua casa di abitazione quasi prossima alle murattinime del Paese, ed esistendovi ivi un torrione di ragione del Comune quasi cadente ed abbandonato al solo uso delle immondizie, c.r., per non ricevere e vedere ulteriormente delle cose laide, ed avere nel tempo istesso dell’aria mefitica, e conservare alla Padria una fabbrica che sarà molto difficile di riedificarsi, intende censire il fabbricato di detto torrione, il sito con appoggiare il resto della sua casa colle murattinime del Paese. Supplica perciò V.S. Ill.ma di ordinare che si venghi all’apprezzo tanto del sito che delle mura richieste per fissarsi un canone corrispondente e colle dovute ritualità prescritte (…). Giulia 19 marzo 1816”. Nel 1871 una richiesta di concessione di suolo pubblico, dei fratelli Valentini e di Antonio Re, interessò proprio il sito circostante che veniva così individuato: “(…) un piccolo tratto di suolo pubblico fuori porta Madonna e precisamente quello adiacente nella circonferenza del torrione Castorani (…)”.

Facilmente raggiungibile, Giulianova da tutte le località, grazie anche alla sua vicinanza (40 Km) all’aeroporto di Pescara, è dotata di moderne attrezzature ed infrastrutture turistiche oltre alla presenza di un’impiantistica sportiva per tennis, nuoto, vela, windsurf, bocce, minigolf, pallacanestro, calcio a 5, pattinaggio; inoltre vi è possibile praticare la pesca d’altura e subacquea. Grazie ad un nuovissimo sistema di collegamento con pontili in legno è possibile raggiungere, in bicicletta, le località limitrofe, costeggiando il mare e lussureggianti pinete.

Giulianova turistica. Ammirevole e splendente città di mare, si estende lungo la fascia costiera del Medio Adriatico per circa 5 km e ogni anno risorge tra il fiume Tordino e il Salinello sempre più energica e scintillante per accogliere con ancora più onore e impegno di tantissimi turisti che visitano Giulianova e il suo territorio.

Venirci a trovare è davvero semplice. Giulianova è nel bel mezzo d’Italia, a Nord di un Abruzzo costiero dalle innumerevoli risorse turistiche e ambientali. Giulianova si raggiunge via Autostrada A14 - uscita Giulianova, oppure in treno con la comoda stazione ferroviaria, o ancora in aereo atterrando nel moderno Aeroporto d’Abruzzo di Pescara, Giulianova è distante solo 50 chilometri.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu