Giulianova e i suoi scrittori: Falanga Gabriella - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giulianova e i suoi scrittori: Falanga Gabriella

Giulianova > Storici & Scrittori > Falanga Gabriella
 
La rassegna delle pubblicazioni di opere librarie da Scrittori & Storici di Giulianova
 
Indice Storici & Scrittori giuliesi - Gabriella Falanga
Anno      T i t o l o
2010
2007

Biografia di Gabriella Falanga
Da sempre appassionata di poesia, narrativa e teatro, fin da ragazza ha coltivato la sua inclinazione a cimentarsi nella scrittura partecipando con buoni esiti a concorsi di poesia e prosa. Nel ‘63 si è trasferita da Milano a Giulianova con la famiglia, dove tuttora risiede e si dedica alla sua passione di sempre. Soprattutto dopo la pensione dall’insegnamento ha partecipato a vari concorsi e manifestazioni culturali: dal 2000 al 2003, le sue poesie sono state recitate durante la Festa della Donna organizzata dall’Associazione culturale “Teramo Nostra”. Altre sue liriche sono state pubblicate nei volumi editi dall’Associazione “Il Moro” di Paganica (2004-2005).
Ha partecipato a “Infiltrazioni le 2” (2005-2006) a San Pietro di Isola del Gran Sasso, dove, insieme al “Gruppo Oraõ”, ha presentato alcuni suoi componimenti, recitati dall’attrice Cristina Trifoni in un percorso multiartistico di pittura, scultura, musica, poesia, fotografia, recitazione. Con lo stesso gruppo è intervenuta in diverse occasioni presso il “Centro Culturale San Francesco” Sala Trevisan di Giulianova e nel marzo 2007 alla “Casa Internazionale della Donna” di Roma. La sua prima raccolta di poesie “Nottetempo” pubblicata dalla casa editrice teramana “Ricerche & Redazioni” di Giacinto Damiani e Barbara Marramà (giugno 2007) si è aggiudicata il 1° Premio nel concorso Nazionale “Circe, una donna, tante culture” città di Monterotondo nel dicembre 2007.
Nel marzo 2008 lo stesso volume è stato presentato presso la Sala Provinciale di Teramo per celebrare la Festa della Donna organizzata dall’Ass. “Teramo Nostra” e dalla “Provincia di Teramo”: in tale occasione le è stata donata una “Targa di Merito” per le sue poesie.
Nel dicembre 2008 per la stessa raccolta le è stato aggiudicato un nuovo prestigioso riconoscimento: “Premio della Presidenza -Rosa d’Argento” -Concorso Letterario “Nero su Bianco” per opere edite organizzato dall’Accademia “Francesco Petrarca” Associazione Capranica Arte e Letteratura con la seguente motivazione: “Un testo che assume estensioni eccezionali, grazie alla serena verseggiatura, che eleva il versificatore su un magister livello”.
Nel volume sono presenti anche i disegni e un testo di Maria Luisa Falanga oltre alla prefazione di Sandro Galantini, un breve scritto di Luca Morricone e un’introduzione proprio dell’autrice. Nell’agosto 2008 è stata invitata a partecipare alla manifestazioni Versi Verso Il Mare” organizzata dal Circolo “Il Nome della Rosa” con interviste di Simone Gambacorta e letture di poesie scelte a cura dell’attrice Anita Di Marcoberardino. Un’altra sua poesia inedita “L’urlo del Gigante” è stata selezionata e inserita nell’antologia pubblicata in occasione del concorso “Quaderni di Lìnfera” - dicembre 2008 - Fiera del Libro- Roma.
La prima parte della nuova raccolta di liriche “Sinergia” (la seconda è ancora in fase di elaborazione), si è aggiudicata nella Sez. Raccolta Poesie inedite un “Diploma di Merito con Menzione d’Onore” nel Concorso Internazionale di poesia e prosa “L’Arcobaleno della Vita” -città di Lendinara (dic. 2008).
Nel Maggio 2009 in occasione del PREMIO LETTERARIO “ SAN BENEDETTO DEL TRONTO NEL CUORE” ha ricevuto un ENCOMIO SOLENNE ALLA CREATIVITA’.
Il 07/08/2009 la poesia “Tra le rovine” tratta dalla raccolta “NOTTETEMPO” è stata scelta per partecipare al READING DI POESIA E PROSA “FLY ON CAFFE’” organizzato da Carina Spurio a Nerito di Crognaleto.
Insieme al GRUPPO ORAO ha partecipato alla manifestazione  “CREATIVITA’ TRA ARTE E STELLE – Versi e prose da recitare” con le poesie “L’urlo del gigante”, “Panico dell’artista”, “Sorelle perdute” tratte dalla raccolta “Sinergia”- 8/8/2009 – Stabilimento Balneare Costa Verde.
In occasione dei “FESTEGGIAMENTI SAN FLAVIANO” è stata invitata a partecipare insieme al GRUPPO ORAO alla manifestazione “EMOZIONI TRA ARTE E CULTURA – I^ RASSEGNA DI POESIA ED ARTE in onore del Santo Patrono” con il patrocinio della Città di Giulianova, dove sono state recitate dall’attrice Cristina Trifoni le poesie  “Avrei voluto”, “Primaria violenza”, “Sorelle perdute”, tratte dalla raccolta “Sinergia”.
La poesia “Sorelle perdute” ha superato la selezione nel PREMIO NAZIONALE DI POESIA “QUADERNI DI LiNFERA II EDIZIONE “ ed è pubblicata nell’antologia del premio, presentata alla “FIERA DEL LIBRO” – ROMA 8/12/2009.
Biblioteche a Giulianova

Biblioteca civica “Vincenzo Bindi”
Corsa Garibaldi, 14 - tel. 085/8003395 Giulianova Città
Numero dei volumi catalogati: 23.000
Settori: abruzzesistica, libri antichi, arte, filosofia, emeroteca
Lasciti: Bindi (opere generali) - De Lucia (abruzzesistica) - Mercante (filosofia)
Orario: 9-12; 15-18,30; sabato 9-12,30


Biblioteca del Centro Culturale “San Francesco”
Piccola Opera Charitas
Via Ruetta Scarafoni, 3 - Giulianova Città - tel. 085/8003677
Numero dei volumi catalogati: 12.000
Settori: emeroteca, storia, filosofia, letteratura, storia delle religioni e della Chiesa
Orario: 8-20


Centro Servizi Culturali della Regione Abruzzo
Via I. Nievo, 6 - Tel. 0858003508 - Fax 08580027108
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, dalle 15 alle 18 (orario invernale) e dalle 16 alle 19 (orario estivo); sabato dalle 9 alle 12.
Il Centro di Servizi Culturali della Regione Abruzzo, istituito con L.R. 6 Luglio 1978 N. 35, opera nei territori comunali di Giulianova, Roseto, Mosciano Sant’Angelo, Bellante, Morro D'Oro e svolge promozione culturale concorrendo alla formazione ed alla realizzazione della persona umana mediante una effettiva partecipazione alla vita della comunità del comprensorio.


Biblioteca Padre Candido “Donatelli”
Inaugurata il 27 maggio del 1995, la Biblioteca “P. Candido Donatelli” è riuscita progressivamente a ritagliarsi un ruolo assolutamente rilevante nella realtà culturale non solo giuliese. L’attivismo e l’entusiasmo degli operatori della quarta biblioteca cittadina (Direttore dott. Sandro Galantini; bibliotecari dott. Piera Fagnani e Alfonso Di Felice) hanno fatto sì che la raffinatissima struttura, fortemente voluta dall’allora Superiore del Convento dei Cappuccini P. Serafino Colangeli, divenisse un punto di riferimento importante per studenti, operatori culturali e studiosi non solamente locali.
Orario biblioteca:dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 15-19; il sabato dalle 10 alle 13.

Giulianova, la Posillipo d'Abruzzo

Giulianova (Te) Abruzzo - Italy. Gli ingredienti sono quelli classici dell’Abruzzo più bello: spiagge tranquille, immensa e pulita sabbia, dolci colline immerse in verde ecologico che offrono una panoramica su un mare dai mille colori. Su una di queste colline e sul suo declivio è situata Giulianova Paese con la sua allegria, con i suoi musei,  monumenti, pinacoteche e biblioteche, chiese e santuari, il suo verde, il suo mareQuesta località balneare oltre a sottolineare ciò che di Giulianova è giustamente noto, permette al turista e al residente, di scoprire molte prospettive ancora poco conosciute.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu