Giulianova e i suoi scrittori: Baiocchi Francesco - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giulianova e i suoi scrittori: Baiocchi Francesco

Giulianova > Storici & Scrittori > Baiocchi Francesco
 
La rassegna delle pubblicazioni di opere librarie da Scrittori & Storici di Giulianova
 
Indice Storici & Scrittori giuliesi - Francesco Baiocchi
Anno      T i t o l o
2003

Biografia di Franco Baiocchi
Giornalista della carta stampata e radiotelevisiva teramana.
Un mezzo giuliese per via del suo amore per Giulianova.
 
Di Walter De Berardinis
E' mezzo giuliese perchè suo nonno era Domenico BECCACECI, fratello del padre di Carlo Beccaceci, quello del famoso ristorante di pesce. E’ nato a Teramo, ma trascorre il tempo libero e frequenta le sue amicizie a Giulianova, il 1 gennaio 1937, ha frequentato gli studi classici che ha abbandonato per conseguire il diploma di abilitazione magistrale.  A partire dall’età di 18 anni ha trascorso le “vacanze” nello zuccherificio di Giulianova, dove ha svolto mansioni di operaio e quindi di analista chimico, fino alla chiusura dello stabilimento. Ha svolto il servizio militare in Aeronautica Militare frequentando anche un corso per Allievi Ufficiali Piloti di Complemento presso l’aeroporto di Galatina (Lecce). Dopo il congedo, ha lavorato come capogruppo per l’organizzazione di campagne di distribuzione buoni pubblicitari per conto della Publidi s.r.l. di Milano, organizzando campagne in varie province su tutto il territorio nazionale. Nel 1962 comincia la sua attività giornalistica presso la redazione teramana del quotidiano “IL TEMPO”, fino al 1969, quando passa a “IL MESSAGGERO”. Contemporaneamente assume la corrispondenza da Teramo per i quotidiani “IL GIORNO” di Milano, “IL MATTINO” di Napoli, “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO” di Bari e “LA GAZZETTA DEL SUD”  di Messina. Nel 1978 assume la direzione artistica della libera emittente RADIO TERAMO IN portandola subito ai vertici degli ascolti. Collabora anche ad emittenti televisive quali “TeleT”, “Teleponte” e “Verde TV”. Dal 1971 è iscritto all’Ordine dei Giornalisti Elenco Pubblicisti ed entra nei ruoli ordinari della Pubblica Istruzione come insegnante di scuola primaria. Nel 1972 entra a far parte della redazione teramana de “IL MEZZOGIORNO D’ABRUZZO”. Nel 1987 vince il concorso per le scuole italiane all’estero e  nel 1988 viene assegnato alla sede di Charleroi, in Belgio, da dove, su sua richiesta, viene trasferito, nel 1990, alla Scuola Europea di Lussemburgo. Rientra in Italia, da pensionato, nel settembre del 1999. Dal 2005 si occupa della redazione di Teramo del quotidiano “LA CRONACA D’ABRUZZO”  e collabora con alcune emittenti televisive locali. Nel 2003 ha dato alle stampe una raccolta di aneddoti e battute popolari, prevalentemente abruzzesi, dal titolo “AHUA’  QUA”  ed ha in preparazione il secondo volume dal titolo  “AHUA’ CUST’ADDRE!”. Si ritiene socievole, disponibile, amante della compagnia e della buona tavola. I suoi Hobby sono sopratutto ciò che gli diverte, un pò di bricolage per le piccole riparazioni di ogni genere, almeno ci prova, anche se i risultati non sono sempre soddisfacenti. Il resto del tempo che gli rimane li dedica in viaggi, letture, scrivere, in prosa o in versi (non in poesia!)ed è innamorato svisceratamente del mare, cioè quello giuliese.
 
Biblioteche a Giulianova

Biblioteca civica “Vincenzo Bindi”
Corsa Garibaldi, 14 - tel. 085/8003395 Giulianova Città
Numero dei volumi catalogati: 23.000
Settori: abruzzesistica, libri antichi, arte, filosofia, emeroteca
Lasciti: Bindi (opere generali) - De Lucia (abruzzesistica) - Mercante (filosofia)
Orario: 9-12; 15-18,30; sabato 9-12,30


Biblioteca del Centro Culturale “San Francesco”
Piccola Opera Charitas
Via Ruetta Scarafoni, 3 - Giulianova Città - tel. 085/8003677
Numero dei volumi catalogati: 12.000
Settori: emeroteca, storia, filosofia, letteratura, storia delle religioni e della Chiesa
Orario: 8-20


Centro Servizi Culturali della Regione Abruzzo
Via I. Nievo, 6 - Tel. 0858003508 - Fax 08580027108
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, dalle 15 alle 18 (orario invernale) e dalle 16 alle 19 (orario estivo); sabato dalle 9 alle 12.
Il Centro di Servizi Culturali della Regione Abruzzo, istituito con L.R. 6 Luglio 1978 N. 35, opera nei territori comunali di Giulianova, Roseto, Mosciano Sant’Angelo, Bellante, Morro D'Oro e svolge promozione culturale concorrendo alla formazione ed alla realizzazione della persona umana mediante una effettiva partecipazione alla vita della comunità del comprensorio.


Biblioteca Padre Candido “Donatelli”
Inaugurata il 27 maggio del 1995, la Biblioteca “P. Candido Donatelli” è riuscita progressivamente a ritagliarsi un ruolo assolutamente rilevante nella realtà culturale non solo giuliese. L’attivismo e l’entusiasmo degli operatori della quarta biblioteca cittadina (Direttore dott. Sandro Galantini; bibliotecari dott. Piera Fagnani e Alfonso Di Felice) hanno fatto sì che la raffinatissima struttura, fortemente voluta dall’allora Superiore del Convento dei Cappuccini P. Serafino Colangeli, divenisse un punto di riferimento importante per studenti, operatori culturali e studiosi non solamente locali.
Orario biblioteca:dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 15-19; il sabato dalle 10 alle 13.

Giulianova, la Posillipo d'Abruzzo

Giulianova (Te) Abruzzo - Italy. Gli ingredienti sono quelli classici dell’Abruzzo più bello: spiagge tranquille, immensa e pulita sabbia, dolci colline immerse in verde ecologico che offrono una panoramica su un mare dai mille colori. Su una di queste colline e sul suo declivio è situata Giulianova Paese con la sua allegria, con i suoi musei,  monumenti, pinacoteche e biblioteche, chiese e santuari, il suo verde, il suo mareQuesta località balneare oltre a sottolineare ciò che di Giulianova è giustamente noto, permette al turista e al residente, di scoprire molte prospettive ancora poco conosciute.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu