Giulianova e i suoi scrittori: Di Marco Carlo - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giulianova e i suoi scrittori: Di Marco Carlo

Giulianova > Storici & Scrittori > Di Marco Carlo
 
La rassegna delle pubblicazioni di opere librarie da Scrittori & Storici di Giulianova
 
Indice Storici & Scrittori giuliesi - Carlo Di Marco
Anno
      T i t o l o
----
1986
Decentramento e partecipazione infracomunale, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze,1986, 3
1987
I servizi pubblici locali nel disegno di legge sull’ordinamento delle autonomie, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1987, 11
1990
La riforma delle autonomie locali, alcuni spunti critici, La voce delle autonomie, NOCCIOLI Firenze,1990, 1-2
1991
I beni del comune monografia, NOCCIOLI Firenze, 1991
1992
I rapporti Stato-regioni e le più recenti tendenze legislative in materia finanziaria, in Studi in onore di Gustavo Vignocchi, MUCCHI, Modena 1992
1992
Lo status dell’Amministratore straordinario delle Unità Sanitarie Locali, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1992, 1
1992
Il collegio dei revisori dei conti nella legge di riforma delle autonomie locali, in Il diritto dell’economia, MUCCHI, Modena, 1992, 2
1994
La nuova legge sulla montagna, innovazioni ed aspetti involutivi, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1994, 11
1995
Rapporto di lavoro e regolamenti organici, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1995, 11-12
1966
Voci: Autocertificazione, Carichi di lavoro, controlli interni e controllo di gestione, Relazioni con il pubblico, Informazione e comunicazione, Semplificazione, Sportello unico delle attività produttive, Trasparenza, Usi civici, in Agenda del Comune, NOCCIOLI, ed. 1996-2006
1966
Ancora sull’Istituto del difensore civico, Nuova rassegna, 1996, 8
1997
Incarichi esterni per dirigenti, responsabili ed alte specializzazioni, Nuova Rassegna, 1997, 7-8
1998
Svolgimento di mansioni superiori, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1998, 1
1988
La difesa civica in ambito nazionale regionale provinciale comunale Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze numero monografico 1998, 3, presentazione; La difesa civica nel sistema della partecipazione e dei controlli, ibid. 261 e ss.
----
Voce Spettacolo (diritto amministrativo), Digesto delle discipline pubblicistiche, UTET, Torino
----
Voce Teatro ed enti teatrali, Digesto delle discipline pubblicistiche, UTET, Torino
1998
I rapporti stato - regioni - enti locali nel sistema dell’amministrazione pattizia. d. lgs. 31 marzo 1998, n. 112. Procedure e strumenti di raccordo, in Le regioni IL MULINO Bologna n. 3/99
1999
Sulle commissioni soppresse ex art. 41, comma 1 della legge 449/97, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze 1999, 4
1997
Difensori civici dall’opposizione, in Italia oggi 15 agosto 1997
1997
Ristrutturazione degli uffici, tempi stretti per i dissestati, in Italia oggi, 28 marzo 1997
1997
Difensore civico, Garante provinciale: un ambito controvers, in Il sole 24 ore 21 luglio 1997
1999
Comunità montane Presidenza in libertà, in Italia oggi 5 novembre 1999
1999
Assessori, l’ultima parola è del Consiglio, in Italia oggi 17 dicembre 1999
2001
La tutela dall’inquinamento elettromagnetico. Il quadro giuridico istituzionale monografia NOCCIOLI, 2001
2002
L’inquinamento elettromagnetico, aspetti della legislazione e della giurisprudenza, in r. ferrara-p.m. vipiana (cur.), I nuovi diritti nello stato sociale in trasformazione, CEDAM 2002, 667
2004
Informazione e comunicazione nelle pubbliche amministrazioni Voce Agenda del Comune Noccioli ed. 2004
2004
Articolo 5 (R), lo sportello unico per l’ediliziain r. ferrara-g.f. ferrari (cur.), Commentario al testo unico dell’edilizia, CEDAM 2004, 113
2004
Articolo 13 (L), Competenza al rilascio del permesso di costruire, in r. ferrara-g.f. ferrari (cur.), Commentario al testo unico dell’edilizia, CEDAM 2004, 187
2004
I sistemi turistici locali, fra legislazione governance, in La Governance, ARACNE, 2004
2004
Accademie e conservatori, ad v., Digesto delle discipline pubblicistiche, UTET, Torino; 2004
2008
Il lento evolversi della democrazia partecipativa nelle istituzioni locali dell’Italia pluralista, dep. leg. l. 15 aprile 2004, n. 106, Bibl. Naz. Centr. Roma, 2008
2008
Autonomie locali e democrazia, fra propositi dei costituenti e nuovi trend, dep. leg. l. 15 aprile 2004, n. 106, Bibl. Naz. Centr. Roma, 2008
2008
Sviluppo sostenibile e governance dagli scenari globali ai nuovi trend nel vecchio continente, dep. leg. l. 15 aprile 2004, n. 106, Bibl. Naz. Centr. Roma, 2008
2009
Controlli e partecipazione popolare nel sistema della autonomie locali, saggio, in http://www.federalismi.it/, n. 20/2008. Anche in Diritto e processo amministrativo, Ed. Scient. Italiane, 1/2009
2009
Autonomie locali e democrazia fra tradizione e nuovi scenari transnazionali monografia 2009

Biografia di Carlo Di Marco
Di Walter De Berardinis
Nasce il 16 gennaio 1952 a Giulianova, docente universitario si occupa prevalentemente di formazione e ricerca. Nel 1983 si Laurea in Scienze Politiche. Dottore in Scienze Politiche, esperto in diritto costituzionale, amministrativo e degli enti locali, presso l’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio (Chieti), Facoltà di Scienze Politiche. Le principali esperienze professionali sono state: 1985 – 1995. Docente. Seminari annuali presso la cattedra di Istituzioni di diritto pubblico fac. di Scienze politiche in Teramo, in qualità di cultore e assistente, sui temi del diritto costituzionale amministrativo e degli enti locali;1995-2003. Professore contrattista nei relativi anni accademici in vari corsi, seminari; relatore in convegni su temi dello sviluppo locale e integrazione territoriale, con particolare riferimento al ruolo degli enti locali, presso l’ Università degli studi di Teramo Facoltà di Scienze Politiche; Professore contrattista nei relativi anni accademici, insegnamento di diritto dell’ambiente corso di laurea in scienze ambientali, presso  Università degli studi di L’Aquila facoltà di scienze naturali; Professore contrattista nei relativi anni accademici insegnamento di istituzioni di diritto pubblico Università commerciale L. Bocconi Milano Corsi di laurea CLEFIN – CLEA. 2004-tutt’ora. Ricercatore di ruolo IUS 09 (Istituzioni di diritto pubblico), Università degli studi di Teramo, Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di studi giuridici, comparati, internazionali ed europei; Professore incaricato di Istituzioni di diritto pubblico, legislazione dell’ambiente, dei beni culturali e del turismo. 2004-2009, tutt’ora, Professore contrattista nei relativi anni accademici insegnamento di istituzioni di diritto pubblico Università commerciale L. Bocconi Milano Corsi di laurea CLEFIN – CLEA; Professore incaricato nei relativi anni accademici, Insegnamenti di Introduzione alla didattica delle scienze giuridiche; Laboratorio di diritto pubblico generale nella Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario (SSIS) Università degli studi di Teramo Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di studi giuridici, comparati, internazionali ed europei. 2005-2006. Docente, progettista e coordinatore del master di formazione professionale (I livello) in gestione degli enti locali Sviluppo Sostenibile e Multilevel Governance presso l’Università degli studi di Teramo. 2006-2008. Docente, progettista e coordinatore scientifico del master di I livello da progetto Genius Loci gestito dal Formez su incarico del Dipartimento della Funzione Pubblica, realizzato dall’Università di Teramo A.A. 2007/2008. Numerose le sue ricerche e pubblicazioni:
 
1.      Decentramento e partecipazione infracomunale, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze,1986, 3;
2.      I servizi pubblici locali nel disegno di legge sull’ordinamento delle autonomie, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1987, 11;
3.      La riforma delle autonomie locali, alcuni spunti critici, La voce delle autonomie, NOCCIOLI Firenze,1990, 1-2;
4.      I beni del comune monografia, NOCCIOLI Firenze, 1991;
5.      I rapporti Stato-regioni e le più recenti tendenze legislative in materia finanziaria, in Studi in onore di Gustavo Vignocchi, MUCCHI, Modena 1992;
6.      Lo status dell’Amministratore straordinario delle Unità Sanitarie Locali, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1992, 1;
7.      Il collegio dei revisori dei conti nella legge di riforma delle autonomie locali, in Il diritto dell’economia, MUCCHI, Modena, 1992, 2;
8.      La nuova legge sulla montagna, innovazioni ed aspetti involutivi, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1994, 11;
9.      Rapporto di lavoro e regolamenti organici, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1995, 11-12;
10. Voci: Autocertificazione, Carichi di lavoro, controlli interni e controllo di gestione, Relazioni con il pubblico, Informazione e comunicazione, Semplificazione, Sportello unico delle attività produttive, Trasparenza, Usi civici, in Agenda del Comune, NOCCIOLI, ed. 1996-2006;
11. Ancora sull’Istituto del difensore civico, Nuova rassegna, 1996, 8;
12. Incarichi esterni per dirigenti, responsabili ed alte specializzazioni, Nuova Rassegna, 1997, 7-8;
13. Svolgimento di mansioni superiori, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze, 1998, 1;
14. La difesa civica in ambito nazionale regionale provinciale comunale Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze numero monografico 1998, 3, presentazione; La difesa civica nel sistema della partecipazione e dei controlli, ibid. 261 e ss.;
15. Voce Spettacolo (diritto amministrativo), Digesto delle discipline pubblicistiche, UTET, Torino;
16. Voce Teatro ed enti teatrali, Digesto delle discipline pubblicistiche, UTET, Torino;
17.  I rapporti stato - regioni - enti locali nel sistema dell’amministrazione pattizia. d. lgs. 31 marzo 1998, n. 112. Procedure e strumenti di raccordo, in Le regioni IL MULINO Bologna n. 3/99;
18. Sulle commissioni soppresse ex art. 41, comma 1 della legge 449/97, Nuova Rassegna, NOCCIOLI Firenze 1999, 4;
19. Difensori civici dall’opposizione, in Italia oggi 15 agosto 1997;
20. Ristrutturazione degli uffici, tempi stretti per i dissestati, in Italia oggi, 28 marzo 1997;
21. Difensore civico, Garante provinciale: un ambito controvers, in Il sole 24 ore 21 luglio 1997;
22. Comunità montane Presidenza in libertà, in Italia oggi 5 novembre 1999;
23. Assessori, l’ultima parola è del Consiglio, in Italia oggi 17 dicembre 1999;
24. La tutela dall’inquinamento elettromagnetico. Il quadro giuridico istituzionale monografia NOCCIOLI, 2001;
25. L’inquinamento elettromagnetico, aspetti della legislazione e della giurisprudenza, in r. ferrara-p.m. vipiana (cur.), I  nuovi diritti nello stato sociale in trasformazione, CEDAM 2002, 667;
26. Informazione e comunicazione nelle pubbliche amministrazioni Voce Agenda del Comune Noccioli ed. 2004;
27. Articolo 5 (R), lo sportello unico per l’ediliziain r. ferrara-g.f. ferrari (cur.), Commentario al testo unico dell’edilizia, CEDAM 2004, 113;
28. Articolo 13 (L), Competenza al rilascio del permesso di costruire, in r. ferrara-g.f. ferrari (cur.), Commentario al testo unico dell’edilizia, CEDAM 2004, 187;
29. I sistemi turistici locali, fra legislazione governance, in La Governance, ARACNE, 2004;
30. Accademie e conservatori, ad v., Digesto delle discipline pubblicistiche, UTET, Torino; 2004;
31. Il lento  evolversi della  democrazia partecipativa  nelle istituzioni  locali dell’Italia  pluralista, dep. leg. l. 15 aprile 2004, n. 106,  Bibl. Naz. Centr. Roma, 2008;
32. Autonomie locali e democrazia, fra propositi dei costituenti e nuovi trend, dep. leg. l. 15 aprile 2004, n. 106,  Bibl. Naz. Centr. Roma, 2008;
33. Sviluppo sostenibile e governance dagli scenari globali ai nuovi trend nel vecchio continente, dep. leg. l. 15 aprile 2004, n. 106, Bibl. Naz. Centr. Roma, 2008;
34. Controlli e partecipazione popolare nel sistema della autonomie locali, saggio, in www.federalismi.it, n. 20/2008. Anche in Diritto e processo amministrativo, Ed. Scient. Italiane, 1/2009;
35. Autonomie locali e democrazia fra tradizione e nuovi scenari transnazionali monografia 2009, in bozze.
 
Info: Carlo Di Marco, piazza della Libertà, 15 Giulianova (Teramo) Italy, e-mail: cdimarco@unite.it
Biblioteche a Giulianova

Biblioteca civica “Vincenzo Bindi”
Corsa Garibaldi, 14 - tel. 085/8003395 Giulianova Città
Numero dei volumi catalogati: 23.000
Settori: abruzzesistica, libri antichi, arte, filosofia, emeroteca
Lasciti: Bindi (opere generali) - De Lucia (abruzzesistica) - Mercante (filosofia)
Orario: 9-12; 15-18,30; sabato 9-12,30


Biblioteca del Centro Culturale “San Francesco”
Piccola Opera Charitas
Via Ruetta Scarafoni, 3 - Giulianova Città - tel. 085/8003677
Numero dei volumi catalogati: 12.000
Settori: emeroteca, storia, filosofia, letteratura, storia delle religioni e della Chiesa
Orario: 8-20


Centro Servizi Culturali della Regione Abruzzo
Via I. Nievo, 6 - Tel. 0858003508 - Fax 08580027108
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, dalle 15 alle 18 (orario invernale) e dalle 16 alle 19 (orario estivo); sabato dalle 9 alle 12.
Il Centro di Servizi Culturali della Regione Abruzzo, istituito con L.R. 6 Luglio 1978 N. 35, opera nei territori comunali di Giulianova, Roseto, Mosciano Sant’Angelo, Bellante, Morro D'Oro e svolge promozione culturale concorrendo alla formazione ed alla realizzazione della persona umana mediante una effettiva partecipazione alla vita della comunità del comprensorio.


Biblioteca Padre Candido “Donatelli”
Inaugurata il 27 maggio del 1995, la Biblioteca “P. Candido Donatelli” è riuscita progressivamente a ritagliarsi un ruolo assolutamente rilevante nella realtà culturale non solo giuliese. L’attivismo e l’entusiasmo degli operatori della quarta biblioteca cittadina (Direttore dott. Sandro Galantini; bibliotecari dott. Piera Fagnani e Alfonso Di Felice) hanno fatto sì che la raffinatissima struttura, fortemente voluta dall’allora Superiore del Convento dei Cappuccini P. Serafino Colangeli, divenisse un punto di riferimento importante per studenti, operatori culturali e studiosi non solamente locali.
Orario biblioteca:dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 15-19; il sabato dalle 10 alle 13.

Giulianova, la Posillipo d'Abruzzo

Giulianova (Te) Abruzzo - Italy. Gli ingredienti sono quelli classici dell’Abruzzo più bello: spiagge tranquille, immensa e pulita sabbia, dolci colline immerse in verde ecologico che offrono una panoramica su un mare dai mille colori. Su una di queste colline e sul suo declivio è situata Giulianova Paese con la sua allegria, con i suoi musei,  monumenti, pinacoteche e biblioteche, chiese e santuari, il suo verde, il suo mareQuesta località balneare oltre a sottolineare ciò che di Giulianova è giustamente noto, permette al turista e al residente, di scoprire molte prospettive ancora poco conosciute.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu