Turismo a Giulianova Lido - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Turismo a Giulianova Lido

Giulianova > Informazioni utili

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
L’ampia spiaggia a nord del porto, dotata di ogni tipo di struttura turistica. Giulianova - Una limpida distesa blu che incontra il cielo all’orizzonte, la natura dirompente della Regione Verde d’Europa alle spalle, il profumo intenso di fiori, e ancora palme, pini e oleandri a incorniciare un quadro di rara bellezza. Così si mostra agli occhi di un turista ammaliato il litorale giuliese, lungo e ben attrezzato, con un eccellente porto turistico. Torna da domani, 22 giugno, “Mare per tutti”. Si tratta della spiaggia libera per disabili, posta nel litorale sud tra il Lido “Serenella” e il “Negril”, che il Comune di Giulianova ha attivato la prima volta il 14 agosto dello scorso anno. Accessibile tramite stalli sosta riservati ed una passerella di 64 metri con piazzole di manovra ed isola di servizio, la spiaggia libera a misura di disabile mette a disposizione dei fruitori un bagno con doccia in una struttura fissa e, grazie alla Eco.Te.Di., una Job, una carrozzina-sedia mare per disabili studiata per raggiungere, tramite ruote, l’acqua. “Riproponiamo – ha dichiarato il sindaco – una iniziativa che lo scorso anno ha incontrato plauso ed apprezzamento collocandosi tra le poche iniziative del genere in Abruzzo. Peccato che si tratti di esperienze non diffuse perché credo che ogni amministrazione comunale dovrebbe fare come noi, riservando concreta attenzione a chi ha difficoltà. Ricordo in proposito che a Giulianova sono stati realizzati alcuni interventi per la creazione di un percorso cittadino senza barriere architettoniche nell'area del Lido, preludio di quello che sarà una sorta di anello blu”. Il sindaco poi ricorda che a Giulianova è anche in funzione uno stabilimento balneare, il Lido Helios ex FAND sul lungomare Zara nord, gestito anche quest'anno dall'Unmil, risultata vincitrice dell'apposito bando pubblicato nel 2016. Una struttura di primissimo livello per il turismo accessibile nell'intero territorio abruzzese.

Giulianova vanta un paesaggio marittimo e collinare perfettamente armonioso. Il litorale è sicuramente la meta di molti: giovani, famiglie ed anziani. La ricettività turistica è considerata esauriente in quanto offre alberghi, residence, campeggi e villaggi turistici alla portata di tutti che abbracciano il lungomare sempre gremito di stabilimenti balneari, mettendo in atto programmi di benessere, tranquillità, relax o divertimento. Sono accolti anche i viaggiatori che desiderano raggiungere Giulianova via mare. Infatti, il Porto Turistico può ospitare più di 500 posti barca ed è non solo un rigoglioso centro dal quale è possibile o nelle vicine isole, ma anche un fiorente nucleo di attività per la pesca. Nel 1934 fu costruito il mercato ittico gestito dal comune che vende i prodotti del mare a grossisti, pescherie e ristoranti.
Dall’altra parte, per rendere il territorio elegante e raffinato anche a persone di buon palato, i ristoratori hanno ben pensato di curare con massima serietà i sapori e le usanze della cucina teramana.
Antichi ristoranti della tradizione che risalgono ai primi anni del 1900, figurano tra le maggiori guide turistiche per assicurare qualità e specialità.
È' assolutamente consigliato assaggiare il tipico brodetto giuliese, un piatto unico e caratteristico segnalato da molte riviste d’Italia. Intriganti anche gli eccellenti sapori delle aziende vinicole e dell’olio extravergine di oliva.  ed esclusivi che il nostro paese porge per far gustare pienamente l’essenza della gastronomia.
Giulianova non delude neanche dal punto di vista storico e artistico. La zona collinare è arredata da un vetusto centro, concernente le epoche passate, indubbiamente degno di un fiorente accaduto nel quale operati di straordinario rilievo ebbero luogo proprio tra le vie della cittadina. Gli appassionati possono studiare le basi dell’arte di Giulianova. Il sistema dei beni culturali è molto pratico.
Vi sono quattro biblioteche, come la Biblioteca Civica”V.Bindi” e inoltre otto musei che costituiscono le fondamenta di pittura e archeologia. Infine, per rendere ancora più suggestiva la conoscenza del centro storico è opportuno visitare il Santuario Maria Santissima dello Splendore e la Via Crucis. Proprio in quei luoghi gli amanti di paesaggi naturali e silenziosi trascorrono ore di riflessioni e momenti di solitudine. Giulianova sa donare anche pace allo spirito. Altresì gli occhi delle coppie d’innamorati si spalancano davanti ai tramonti dai colori caldi e dorati, perché l’ambiente diventa uno spettacolo seducente e magico.
E dopo il crepuscolo, scende lentamente la sera. Sotto le stelle della notte, la città cambia aspetto e si trasforma. Segmentata di zone per la scelta della serata. Per i più giovani, amanti del divertimento serale e notturno, gli stabilimenti balneari si animano di musica e propongono feste a tema: coloratissimi e addobbati party con vista spiaggia. Altrettanto attesi sono gli eventi sportivi che coinvolgono anche gli appassionati dei paesi vicini. Un vero richiamo per trascorrere attimi di intenso sport. Si elencano pattinaggio, fitness, surf, vela, calcio, basket e molti altri. I centri sportivi sono tra i più equipaggiati ed eccellenti della provincia.
Le famiglie preferirebbero sicuramente più tranquillità e relax. Due condizioni che Giulianova può concedere. Durante la giornata è possibile trovare rilassamento e distensione sulla spiaggia e in luoghi di benessere per eventuali massaggi, fanghi e cure estetiche. I bambini avrebbero senz’altro il suo gran da fare. Oltre ad avere strutture dove è possibile affidare i propri pargoli ad un personale qualificato, ci sono anche zone esclusive per i giochi. I parchi sono puliti e in perfetta manutenzione. Questo garantisce innanzitutto la salute dei piccoli e poi il divertimento. Infine, un fantastico percorso per passeggiare e per la bicicletta, collegati a nord dal ponte in legno del Salinello e a sud il ponte sul fiume Tordino. Insomma, giovani, anziani, bambini e famiglie hanno una vasta gamma di emozionanti scelte e a queste si aggiungono: concerti, iniziative folkloristiche, musicali, teatrali, mostre di arte e mercati dell’antiquariato e inoltre congressi, convegni e teatro per i bambini e per gli anziani.
Trascorrere i giorni a Giulianova, significa appagare qualsiasi pensiero e desiderio. Lo spazio, i tempi, gli sport e le necessità di tutti, vengono pienamente analizzati e collaudati. Non si lascia nulla al caso. Anche la nostra sorridente e cordiale popolazione giuliese è lieta di accogliere i turisti, perché orgogliosi di mostrare il loro paese. Ogni angolo è reso unico e speciale da oggetti, eventi, tradizioni, musiche, balli e anche dalle persone che, come voi, hanno scelto di trascorrere le vacanze a Giulianova.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu