Ospitalità nel chietino – Dove dormire a Poggiofiorito (Ch) - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ospitalità nel chietino – Dove dormire a Poggiofiorito (Ch)

Chieti > Ospitalità Provincia di Chieti
GUIDA ALL'OSPITALITA' NEL PAESE DI POGGIOFIORITO (CH)
 
Ospitalità nel Paese di POGGIOFIORITO (Ch) (m. 293 s.l.m.)
Coordinate geografiche del paese di Poggiofiorito: 42°15′N - 14°19′E
     
  CAP: 66030 -  0871 -  0871.930526 - Da visitare:   
 MUNICIPIO DI POGGIOFIORITO 0871.930125   0871.938337       0871.930125 -  00178630695 
Come raggiungere Poggiofiorito:  Satzione: Ortona a 15 Km.   Aeroporto d'Abruzzo a 35 Km.  Uscita: Ortona  
 
HOTELS ED ALBERGHI POGGIOFIORITO (CH)
Monumenti e luoghi d'interesse a Poggiofiorito in provincia di Chieti. Chiesa parrocchiale di San Matteo. Costruita nel XVI secolo restaurata nei primi anni del 2000 dopo un lungo e lento processo di decadimento in seguito alla seconda guerra mondiale. Ha pianta rettangolare con cupola, a navata unica. Il campanile è a torre con cuspide. La facciata ha un architrave sobria, tipica dei rimaneggiamenti neoclassici. L'intonaco è in giallo canarino. Giardino pubblico: Si trova all'ingresso del centro dalla via della nuova rotatoria di Arielli. Possiede cedri, un campo da calcio, un parco giochi, un monumento ai caduti, e un chioschetto. Fonte Santa Maria: Fino alla seconda metà del Novecento le contadine vi andavano a lavare i panni. Si trova lungo la via per Frisa.
RESIDENZE TURISTICHE ALBERGHIERE POGGIOFIORITO (CH)
Persone legate a Poggiofiorito (Ch) Tommaso Coccione (2 gennaio 1905 – 8 luglio 1941), musicista, fisarmonicista e compositore. ommaso Coccione (Poggiofiorito, 2 gennaio 1905 – 8 luglio 1941) è stato un musicista, fisarmonicista e compositore italiano. Espatriò per gli Stati Uniti d'America dove iniziò a studiare musica con i più importanti maestri di Seattle (Washington) e ben presto divenne uno dei migliori fisarmonicisti dell'epoca. Fece parte di importanti orchestre e tenne diversi concerti nei più noti teatri americani, sia come solista che insieme ai fratelli Pietro e Guido Deiro, ritenuti i pionieri della fisarmonica. Ritornò in Italia negli anni trenta, nel periodo più felice del folclore abruzzese e, con la sua arte e con le struggenti melodie del suo strumento, riuscì a trasmettere alla canzone popolare un nuovo messaggio musicale, intriso di un sentimento di dolcezza e di gioia. Fu per queste ragioni che il Guido Albanese lo volle, per interpretare le canzoni della Maggiolata ortonese del 1938. Nello stesso anno si esibì, insieme al Coro di Poggiofiorito, a Roma in occasione della visita di Hitler nella capitale, suonando come solista e dirigendo un'orchestra di circa 300 fisarmoniche. Nel 1939 partecipò al film Torna caro ideal sulla vita di Francesco Paolo Tosti. Si dedicò all'insegnamento a Poggiofiorito (Chieti) e nel 1940, a Roma, venne chiamato da un'importante casa musicale. Colpito da un'improvvisa e grave malattia morì all'età di 36 anni, l'8 luglio 1941. Opere: Incise composizioni di musica leggera nel luglio 1928 a Detroit presso la casa discografica OKEH tra le quali il famoso valzer Napoli sempre canta conosciuto come il Valzer di Coccione. Le sue opere recuperate tramite alcuni allievi sono state pubblicate [1] su Internet. Fra le più originali si distinguono: *Orgia, una sinfonia; Messa Solenne, per tre voci maschili e organo; Voci d'Italia, una marcia per banda. Vincenzo Coccione (9 febbraio 1937), musicista, compositore ed ex sindaco di Poggiofiorito dal 1964 al 1985; Camillo Coccione (22 febbraio 1940), poeta, scrittore e direttore del coro folk "Tommaso Coccione" di Poggiofiorito.
CAMPEGGI POGGIOFIORITO (CH)
San Matteo apostolo ed evangelista. Matteo apostolo ed evangelista (Cafarnao, 4/2 a. C. – Etiopia, 24 gennaio 70) patrono di Poggiofiorito (Ch) fu, secondo i Vangeli, uno dei dodici apostoli di Gesù e, secondo la tradizione, l'autore del Vangelo secondo Matteo. In questo stesso vangelo viene chiamato "il pubblicano" e descritto come esattore delle tasse prima della chiamata di Gesù; in Marco e Luca lo stesso pubblicano viene chiamato Levi, anche se non viene esplicitamente identificato con l'apostolo Matteo. Gli studi moderni sulla reale identità dell'autore del Vangelo secondo Matteo hanno opinioni discordanti: è però probabile che una delle fonti del Vangelo fosse comunque ricondotta a Matteo. A Matteo sono anche tradizionalmente riferiti dei testi apocrifi: il Vangelo dello pseudo-Matteo, che parla dell'infanzia di Cristo, gli Atti di Matteo e il Martirio di Matteo che ne descrivono la predicazione.
VILLAGGI TURISTICI POGGIOFIORITO (CH)
Comuni vicini a Poggiofiorito (Ch) Arielli 1,4km | Crecchio 3,8km | Frisa 3,9km |Canosa Sannita 5,1km | Orsogna 5,4km | Ari 6,4km| Giuliano Teatino 6,8km | Lanciano 6,9km | Castel Frentano 7,0km | Filetto 7,0km | Treglio 8,6km | Vacri8,9km | San Martino sulla Marrucina 9,5km |Sant'Eusanio del Sangro 9,6km | Casacanditella10,2km | Tollo 10,4km | Mozzagrogna 10,6km |Guardiagrele 10,7km | Villamagna 10,9km | San Vito Chietino 11,0km. Alcuni dati su Poggiofiorito (Ch) C.A.P: 66030 - Municipio: Corso Vittorio Emanuele III 106, Tel. 0871 930323, Fax. 0871 930323, E-Mail: com.poggiofiorito@libero.it. Provincia: Chieti. Distanza dal capoluogo (Chieti): 44 chilometri. Abitanti: 870 (Istat 2016). Denominazione: Poggesi. Per il comune di Poggiofiorito sono anche disponibili le seguenti caselle PEC o CEC-PEC: info@pec.comune.poggiofiorito.ch.it (pec).
AFFITTACAMERE POGGIOFIORITO (CH)
Villa Tardioli wine bar e bed and breakfast. Camere ammobiliate per tranquille vacanze nella pace incontaminata di Poggiofiorito a Chieti. A pochi minuti di distanza dai monti più belli degli Appennini e dal mare Adriatico, in un piccolo centro nel cuore dell'Abruzzo, si trova un'oasi di pace e tranquillità dove trascorrere una vacanza rilassante o una piacevole sosta di ritorno da un'escursione nel Parco Naturale della Maiella o da una passeggiata sulle spiagge. Quest'oasi si chiama Villa Tardioli e mette a disposizione camere ammobiliate e dotate di tutte le comodità per brevi soggiorni o vacanze in famiglia, un wine bar con una speciale e selezionata carta dei vini, spazi relax con bar e gelateria per una fuga dalla confusione.
BED & BREAKFAST POGGIOFIORITO (CH)
BED & BREAKFAST CASA DE LUCA
Larghetto De Luca, 8 - 66030 Poggiofiorito (Ch)
tel. 0871 930068 / mobile 338 2663886 - fax 0871 930068
BED & BREAKFAST IL POGGIO DI BACCO
Via Martorella, 39 - 66030 Poggiofiorito (Ch)
tel. 329 9808782 - fax 0823 784138
BED & BREAKFAST VILLA ANGELA
Via Martorella, 45 - 66030 Poggiofiorito (Ch)
tel. 0871 930333 / mobile 360 254304 / 338 2158586 - fax 0871 930333
CASE PER VACANZA POGGIOFIORITO (CH)
Le finalità della Pro Loco di Poggiofiorito (Ch) sono: la tutela, il miglioramento e la valorizzazione delle risorse ambientali, turistiche e culturali del luogo; il miglioramento dei servizi di accoglienza e di informazione turistica anche attraverso azioni a supporto delle attività inerenti la ricettività alberghiera ed extralberghiera; la programmazione e realizzazione di iniziative atte a sensibilizzare la popolazione residente nel comune circa le potenzialità culturali, ambientali e turistiche esistenti nel proprio territorio; l’organizzazione, anche in collaborazione con enti pubblici e/o privati, di iniziative di fruizione del territorio quali visite guidate, escursioni, attività di animazione locale; la gestione di monumenti e dei relativi servizi finalizzati alla loro fruizione turistica; la promozione di attività di utilità sociale e di solidarietà sia verso gli associati che verso terzi, allo scopo di sviluppare forme di turismo socio-culturale con particolare riguardo alla terza età, ai minori ed ai disabili; l’ apertura e gestione di un circolo per i propri soci. La pro loco svolge inoltre le seguenti attività: organizzare viaggi e soggiorni, individuali e collettivi, e gite a scopo ricreativo e culturale per i lavoratori, gli anziani, e i giovani e le loro famiglie; costruire e gestire complessi ed impianti ricettivi e turistici a carattere sociale, particolarmente adatti a fornire ai lavoratori, agli anziani ed ai giovani prestazioni confortevoli ed a prezzi accessibili; esercitare attività comunque connesse con l’utilizzo del tempo libero, anche complementari alle attività turistiche.
APPARTAMENTI PER VACANZA POGGIOFIORITO (CH)
Come raggiungere Poggiofiorito in provincia di Chieti. Villa Tardioli si trova nel comune di Poggiofiorito, piccolo e comune centro in provincia di Chieti, lungo la SS538 Marrucina, che collega Ortona a Guardiagrele. Il bed & breakfast è in una posizione ideale per ogni tipo di vacanza dato che si trova a circa 15 chilometri da Ortona e dalle lunghe spiagge della costa adriatica e a circa 23 chilometri dalle montagne del Parco Naturale della Maiella. Siamo facilmente raggiungibili grazie alla vicinanza con lo svincolo di Ortona dell'autostrada A14 Adriatica, posto a soli 11 chilometri di distanza percorribili in poche decine di minuti.
CASE PER LE FERIE POGGIOFIORITO (CH)
Poggiofiorito in provincia di Chieti. "Bevi ad arte" alla cantina "Terre di poggio" di Poggiofiorito (Ch) Presso la cantina "Terre di Poggio" in località Poggiofiorito in Provincia di Chieti, in un territorio a forte vocazione vitivinicola grazie alle favorevoli condizioni climatiche e del terreno (300 m slm, a pochi km dal Mare Adriatico e il massiccio della Majella alle spalle) che fanno delle terre teatine una delle più rinomate patrie del buon vino italiano, conosciuto in tutto il mondo, si terrà il 29 ¬ 30 ¬ 31 agosto l'ennesimo appuntamento, dell'ormai tradizionale evento "Bevi ad Arte" (con l'eccezionale partecipazione della giornalista abruzzese della Rai Alda D'Eusanio), un simposio umano che mette in comunicazione il mondo dell'arte a tutto tondo: pittura, disegno, poesia, musica, scultura, fotografia e anche enogastronomia, con un dialogo libero tra vino e territorio, arte e umanità. Artisti di ogni tipo: pittori, poeti, letterati o semplici appassionati dell'arte interagiscono mettendo a disposizione le proprie competenze o passioni. E la Cantina "Terre di Poggio" intende farlo in maniera attiva, rendendo partecipi tutti quanti abbiano voglia di inserirsi in un cenacolo intellettuale, artistico e aperto a tutti. "Bevi ad Arte" nasce da un sogno, quello di evocare antichi equilibri come i binomi del vino con l'arte, dell'antichità con la modernità. I suoi vini di eccellente qualità, conosciuti in tutto il mondo, sono il frutto delle più moderne tecniche enologiche, ma soprattutto sono il risultato indissolubile con il territorio e il patrimonio culturale del fondatore, Destro Carulli, enologo con una lunga e provata esperienza, e di sua figlia Mariaelena Carulli. I vini che "Terre di Poggio" propone sono di diversi marchi Doc abruzzesi. La storia, il paesaggio, il clima e le caratteristiche intrinseche del terreno danno a questi vini una personalità e una identità unica che affonda nella notte dei tempi a cui calza a pennello un evento come "Bevi ad Arte", un progetto che auspica di slegarsi dal tempo e dallo spazio come d'altronde Vino e Arte: un calice di vino, un libro e un'opera si legano per magia con suoni di sottofondo che coinvolgono lo spettatore.
COUNTRY HOUSE POGGIOFIORITO (CH)
Poggiofiorito in provincia di Chieti. Il Montepulciano d'Abruzzo tra i primi 100 vini d'Italia Alla Fiera Golosaria di Milano prestigioso riconoscimento al Montepulciano Passo Cale 2011 della casa vinicola Terre di Poggio di Poggiofiorito (Ch) Il vino abruzzese continua ad accumulare premi e si distingue negli appuntamenti enogastronomici piùimportanti.Questa volta ètoccato al Montepulciano Passo Cale 2011 della casa vinicola chietina Terre di Poggio,situata a Poggiofiorito. Il Montepulciano èstato inserito nella prestigiosa classifica dei 100 migliori vini d’Italia alla fiera Golosaria di Milano,dopo una selezione curata da Paolo Massobrio e Marco Gatti,due tra i giornalisti enogastronomici piùimportanti d’Italia. Il primo èsommelier e docente del master di giornalismo enogastronomico"dell'UniversitàCattolica del Sacro Cuore di Milano,membro del Comitato Scientifico per la candidatura di Milano all'Expo 2015 e del Comitato nazionale per la valorizzazione del turismo enogastronomico;il secondo èstato direttore del Sommelier Italiano,organo dell'Associazione Italiana Sommelier,e per cinque edizioni il coordinatore regionale della Lombardia della Guida ai ristoranti d'Italia de L'Espresso. La giovane cantina abruzzese Terre di Poggio,nata nel 2002,fondata e diretta dall’enologo Destro Carulli,ha convinto la giuria grazie ad una classica interpretazione del Montepulciano abruzzese,maturato in barriques per 4 mesi. “Terre di Poggio èmolto orgogliosa di questo importante riconoscimento perchéèla dimostrazione concreta del livello d’eccellenza raggiunto dal vino abruzzese e della provincia di Chieti in particolare,una realtàormai consolidata sui mercati internazionali nonostante la crisi –ha dichiarato Maria Elena Carulli,direttore marketing dell’azienda – L’ultima vendemmia èstata molto soddisfacente sia per quantitàe qualitàe siamo sicuri che il nostro vino continueràad essere protagonista sia in Italia che all’estero".
OSTELLI DELLA GIOVENTU' POGGIOFIORITO (CH)
Poggiofiorito, Provincia di Chieti, Abruzzo. Piccolo paese adagiato su una collina, alla destra del fiume Moro, con bel panorama sulla Maiella. In breve: Altitudine: 290 m s.l.m. -- Distanza da Chieti: 43 km -- Popolazione: ca. 950 abitanti nel 2010 -- Codice Postale: 66030 -- Prefisso telefonico: 0871 -- Frazioni: Chiusa, Martorella -- Come arrivare: autostrada A14 uscita Ortona - strada: SS 538 da Ortona. La storia di Poggiofiorito in provincia di Chieti: Poggiofiorito non può vantare antiche origini, essendo le sue prime notizie risalenti al XV secolo. Fino al 1911 il suo nome era Villa Arielli. Luoghi d'interesse a Poggiofiorito in provincia di Chieti: La chiesa parrocchiale; L'antica Fonte Santa Maria. Eventi a Poggiofiorito: Settembre: Sagra dell'uva.
RIFUGI E BIVACCHI A POGGIOFIORITO (CH)
L’Abruzzo è una terra ricca e fertile, dove i contrasti climatici ed ambientali armonizzano e si completano l'un l'altro con saggezza. Qui, in provincia di Chieti, tra l' Adriatico e la Maiella , circondata da dolci colline, troviamo Poggiofiorito , un piccolo centro agricolo, dove l'Andreassis hanno prodotto con cura e con amore uno squisito olio extra vergine di oliva da cinque generazioni. Otteniamo questo olio extravergine di oliva attraverso il cosiddetto Sinolea Metodo relativa in sgocciolamento naturale a freddo da olive raccolte manualmente, secondo la migliore tradizione smerigliatrice. Per più di cento anni di produzione di olio extra vergine di oliva del Andressis' si occupa sia mercato nazionale ed estero con un proprio marchio 'del Poggio' . Esso garantisce la genuinità e la qualità eccellente del prodotto e, soprattutto, si tratta di una garanzia di olio di oliva extra vergine “senza segreti”; questo è modo in cui stiamo invitando i clienti, i consumatori e le famiglie a farci visita. Sarete nostri graditi ospiti e saremo lieti di farvi assaggiare il nostro olio ottenuto da sgocciolamento naturale a freddo. Se non si è in grado di raggiungerci, si prega di contattarci saremo lieti di inviarvi il nostro 2003-2004 la produzione di listino prezzi e tutte le informazioni per ricevere il nostro prodotto direttamente a casa vostra .
Turismo a Poggiofiorito (Ch) Tutta l'attenzione per i tuoi passeggeri. I veicoli per trasporto turistico rappresentano il massimo della qualità e della raffinatezza negli allestimenti. Gli interni sono studiati per una sempre migliore accoglienza dei passeggeri, che possono godere di un'ottima luminosità naturale di giorno, offerta dagli ampi finestrini, e di luce soffusa nelle ore notturne. Il comfort è garantito dalle ampie possibilità di personalizzazione dei veicoli, nelle dimensioni, nel numero di posti e nei particolari degli allestimenti interni. Particolare attenzione è rivolta ai sistemi di sicurezza, dagli impianti frenanti alla strumentazione di bordo e all'abitacolo, allo scopo di minimizzare il rischio ed aumentare il livello di protezione degli utenti. Buon viaggio per Poggiofiorito in provincia di Chieti.
Poggiofiorito (Ch) Questo comune è situato in provincia di Chieti, il paese sorge nelle vicinanze del fiume Moro e la sua fonte di reddito è prevalentemente di tipo agricolo. Le sue origini risalgono al quindicesimo secolo, fino al 1911 il paese si chiamava Villarielli. Oltre al tipico centro storico caratterizzato da un borgo posto su una panoramica collina, Poggiofiorito rappresenta uno dei punti più strategici dal quale è possibile ammirare lo splendido panorama con vista sulla Majella. Tipica e di ottima qualità è la grande produzione vitivinicola che è presente nel paese, tanto da far organizzare ogni anno la Festa del Vino con specialità tipiche locali, ottimi vini delle cantine locali e mercatini artigianali il tutto accompagnato con spettacoli, concerti, esibizioni e e tanto divertimento.
Poggiofiorito (Ch) “Bevi ad Arte” in Cantine Aperte. CHIETI: - Grandi nomi anche quest'anno per BEVI AD ARTE in Cantine Aperte! Si tiene in Poggiofiorito, Chieti, presso la Cantina Terre Di Poggio il 5° appuntamento di BEVI AD ARTE IN Cantine Aperte (Movimento Turismo Vino Abruzzo) il 28 e 29 Maggio. Come ogni anno protagonista il vino di Destro Carulli con le degustazioni guidate dei sommelier Pierluca Masciocchi ed Maiorano Enzo. Presentazione del new born CERASUOLO PASSO CALE da parte dell'enologo dell'azienda Nicola Paolucci. La sezione dedicata al libro per UNA VALIGIA DI LIBRI prevede due grandi protagonisti : Alessandro Greco con “NEL NOME DELLA MADRE” e Lucio Vitullo con il suo libro di poesie “A PICCOLI PASSI”. Modera Catia Napoleone. Danza, teatro, musica invece vedranno sul palco il 28 Maggio, in prima serata, le SAAM (Silvia Napoleone, Angela Di Giuseppe, Angela Giancristofaro e Mariaelena Mae Carulli),in “Tangout”, uno spettacolo dedicato al tango per il quale si esibirà eccezionalmente il ballerino e attore di Rai 1 Guido Silveri. Pomeriggio dedicato alla Milonga di Paola Palumbo con estemporanea e mostra di pittura di Lucia Carraretto. La seconda serata è dedicata alle note che hanno fatto la storia della musica italiana: I Jalisse con un concerto dedicato al Festival di Sanremo. Aprirà il concerto la raffinata e talentuosa cantautrice romana Priscilla Bei. Pomeriggio dedicato alla musica italiana con Massimiliano D’Eramo. Naturalmente l'intero evento sarà condotto dal presentatore abruzzese Dante Quaglietta, presenza consolidata in Terre Di Poggio.
Poggiofiorito è un piccolo centro agricolo di circa 950 abitanti (popolazione comunale) posto su una panoramica collina, a 290 m. s.l.m. Il territorio comunale è destinato prevalentemente a vigneti ed uliveti. Il nucleo abitato è dominato dall'imponente campanile della chiesa parrocchiale di San Matteo. L’Associazione Culturale Tommaso Coccione e La Pro Loco di Poggiofiorito organizzano la “Festa della Trebbiatura”, sabato 11 luglio 2015 a Poggiofiorito (Ch). Giunta alla sua quinta edizione, come da tradizione, alle ore 17:00 si inizia con la trebbiatura sull’aia e alle ore 20:30 tutti a cena. Con i sistemi e le attrezzature tipiche di alcuni decenni fa (uno splendido esemplare di Landini testa calda e una storica mietitrebbia Renato Rossini di Macerata, gli abitanti della zona fanno rivivere uno dei momenti più emozionanti della cultura contadina. E dopo il duro lavoro, spazio al divertimento e alla buona tavola, infatti pezzo forte di questa grande festa è il buon cibo genuino e di qualità con una cena tipica a base di gnuccune di la tresche, pollo e patate, insalata mista, cocomero, dolcetti e buon vino. Non poteva certamente mancare la musica. Ad allietare la serata danzante vi sarà lo spettacolo musicale offerto dal “Gruppo Fantasy”. Far rivivere agli anziani quei giorni lontani e pieni di sacrifici, dimostrare ai giovani cosa era la vita dei nostri avi è lo scopo principe di questa manifestazione. Questa festa è un momento d'incontro e di confronto fra generazioni. Momenti di una festa antica.
La Regione Abruzzo. La fisionomia della Regione Abruzzo è caratterizzata dall’accostamento di due lineamenti geografici profondamente diversi: la montagna e il mare: L’Abruzzo montano, con numerosi centri sciistici con impianti di avanguardia, comprende i maggiori massicci dell’Appennino (il Gran Sasso d’Italia e la Majella), numerosi rilievi che raggiungono anch’essi notevole altitudine e altipiani intervallati dalle conche dell’Aquila e di Sulmona, mentre verso il confine con la Regione Lazio si stende la fertile conca del Fucino, risultante dal prosciugamento del lago omonimo portato a termine dal Duca Alessandro Torlonia nel 1875. Oggi l’ex alveo del lago rappresenta il fulcro della produttività agricola marsicana. Nel suo territorio è stata installata, da alcuni decenni, l’antenna parabolica della Società Telespazio, i cui sistemi di trasmissione e di ricezione per via satellite sono all’avanguardia in campo mondiale. L’Abruzzo marittimo, con i suoi centri turistici balneare, si aftaccia sull’Adriatico fra le foci del Tronto e del Trigno, in una fascia costiera sostanzialmente compatta, solcata da fiumi che scendono dal rilievo appenninico e subappenninico ed affiancata dalla discontinua cornice di ridenti zone collinari. Le 18 (perle dell'Abruzzo) stazioni balneari più rinomate, dotate di ogni moderno contorto, sono: Alba Adriatica, Martinsicuro, Tortoreto Lido, Giulianova Lido, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi Marina, Marina di Città Sant'Angelo, Montesilvano, Pescara, Francavilla al Mare, Ortona, Marina di San Vito, Fossacesia Marina, Torino di Sangro Marina, Lido di Casalbordino, Marina di Vasto, San Salvo MarinaI centri storici sparsi nelle quattro province abruzzesi sono più di 150 e di grande interesse turistico, sportivo e climatico sono: i laghi di Campotosto, Barrea, Scanno, Villalago e BombaUna nota particolare merita il Parco Nazionale d’Abruzzo, compreso tra l’area del Fucino a Nord-Ovest e la catena montuosa delle Mainarde Sud-Est, delimitato a Est dai Monti Marsicani, a Sud e Sud-Ovest dallo spartiacque tra il Sangro e il Liri, con gli immensi e centenari boschi, gli ameni altipiani e le gole selvagge, ricchi di straordinaria varietà di flora e di faunaNel suo territorio, per una estensione di 400 Kmq a vincolo intero e 600 Kmq con speciali restrizioni, viene assicurata la tutela e il miglioramento del patrimonio arboreo e faunistico.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu