Brochure informativi sulla Regione Abruzzo - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Brochure informativi sulla Regione Abruzzo

Abruzzo > Conoscere l'Abruzzo

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
Mediterranea negli ingredienti e nei profumi, creativa nella varietà e nella originalità dei piatti e dei prodotti più tipici, dalle radici contadine e pastorali della propria tradizione la cucina abruzzese ha saputo trarre la capacità di essere insieme povera e nobile, distillando sapori antichi, di sontuosa semplicità. Accanto ai piatti della propria cucina, l’Abruzzo propone una scelta di prodotti tipici tanto raffinati quanto inconsueti, al pari dei suoi vini ed olii, apprezzati dagli intenditori di tutto il mondo. C’è un modo più giusto per portarsi via il meglio dell’Abruzzo?
Nessuna regione italiana ha fatto negli ultimi anni progressi altrettanto importanti, in materia di vini, come l’Abruzzo. A testimoniarlo, oltre al crescente interesse che incontrano i vini DOC abruzzesi (bianchi, rossi e rosati) sui mercati di tutta Europa, sono i numerosi premi e riconoscimenti internazionali raccolti negli ultimi anni dai migliori produttori della regione. Al crescente sviluppo del turismo attivo, sportivo e d’avventura l’Abruzzo risponde giocando le carte vincenti della sua natura forte, dei suoi territori incontaminati, dei suoi mille sentieri fra gole, torrenti, castelli, eremi, vette, altipiani, boschi, antichi borghi: un mix emozionante per vacanze fuori dai luoghi comuni.
Castelli, capitale della Maiolica. Castelli è un piccolo, pittoresco borgo alle falde del Gran Sasso, noto da secoli come una delle capitali italiane della maiolica. Fra tardo Medioevo, Rinascimento e Barocco sono usciti dalle sue fornaci capolavori assoluti dell’arte della maiolica dipinta, oggi conservati nelle collezioni e nei musei di tutto il mondo. I nomi delle dinastie di artisti castellani come i Pompei, i Grue, i Gentili, i Cappelletti, i Fuina sono entrati nella storia dell’arte. Oggi a Castelli l’arte della ceramica è più viva che mai, innovando costantemente la produzione senza mai tradirne le radici. Ospita inoltre una importante scuola d’arte ceramica e un grande Museo, mentre nei suoi pressi la cona di San Donato (una chiesina di campagna) è adornata da un soffitto di mattonelle in ceramica del 1615 di grandissimo pregio e bellezza, al punto da essere stata definita “la Cappella Sistina della maiolica italiana”.
Tra le vette maggiori dell’Appennino e le acque dell’Adriatico si distende una terra ricchissima di attrattive. Si può scegliere tra le piste da sci e le spiagge, i parchi naturali e le città d’arte, le chiese medievali e gli eremi, i castelli e i musei.
133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili dorati e fresche pinete, scogliere, promontori e calette di ciottoli levigati dalla risacca, spiagge animate e festose e lidi solitari dove crogiolarsi in pace: il mare d’Abruzzo è tutto questo, con in più la simpatia e la proverbiale ospitalità degli abruzzesi.
 GUIDA ALL'OSPITALITÀ - GUIDE TO HOSPITALITY - BEHERBERGUNGSFÜHRER - GUIDA DE L'OSPITALITÈ
Brochure PDF sulla Regione Abruzzo:
ITAENGDEUFRAESPNED
Brochure: Destinazione AbruzzoDestination Abruzzo - Destination Abruzzen - Destination Abruzzes


Brochure: Guida all'ospitalità in Abruzzo Guide to hospitality - Beherbergungsfuhrer - Guide de l'hospitalitè


Brochure: Guida ai Parchi d'AbruzzoA guide to the parks of Abruzzo - Die Parks der Abruzzen Reisefuhrer - Gids met Natuurparken in Abruzzo - Guide des Parcs des Abbruzzes
Brochure: Mare in AbruzzoThe Sea - Meer - Mer

Brochure: Montagna d'inverno in AbruzzoWinter in the mountains - Berge imWinter - La montagne en hiver

Brochure: Montagna d'estate in Abruzzo - Summer mountains - Berge im Sommer - La montagne l' ètè


Brochure: Ambiente e natura in Abruzzo Nature and environment - Natur in allen Facetten - Nature et environnement


Brochure: Vacanza attiva in AbruzzoActive Holidays - Aktivurlaub - Vacances actives


Brochure: Enogastronomia in Abruzzo - Food and Wine - Weingastronomie - Vins et gastronomie


Brochure: Arte, culto e cultura in Abruzzo Art, Worship and Culture - Kunst, Kult und Kultur - Art, culte et culture

Brochure: Siare in AbruzzoSkiing in Abruzzo



Brochure: Fondo ed Escersionismo in Abruzzo - Skiing - Cross-Country




Brochure: Cicloturismo in Abruzzo - Cycle Tourism - Radtourismus - Le Cyclotourisme


Brochure: Guida nautica delle coste dell'AbruzzoGuide to Nautical Tourism



   FONTE: WWW.ABRUZZOTURISMO.IT - INFO@ABRUZZOTURISMO.IT - NUMERO VERDE: 800 50 25 20 
GLI UFFICI D’INFORMAZIONE ED ASSISTENZA TURISTICA PRESENTI NELLA REGIONE ABRUZZO.
LOCALITÀ
TELEFONO
TELEFONO
EMAIL
0861.112426
0861.71187
085.922202
085.9290209
CHIETI (Ch)
0871.63640

085.817169
085.816649
085.8003013

0872.717810

0862.410808
0862.410340
0862.223 06

0861.762336

0873.944072

08S.44S88S9

NAVELLI (Ch)
0862.959158

ORTONA (Ch)
085.9063841

0863.706079

PESCARA (Pe)
085.4219981

085.4225462

005.4322120

0863.910461
0863.910097
0864.641440

PINETO (Te)
085.9491745
085.9491341
0864.69351

085.852614

0864.62210

085.8991157
0873.345550

085.930343

SULMONA (Aq)
0864.53216

0863.610318

TERAMO (Te)
0861.244222

VASTO (Ch)
0873.367312
 
Lungo tutta la costa, il sistema alberghiero abruzzese è capace di grandi numeri e ogni tipo di performance: dalle proposte più qualificate e prestigiose alle sistemazioni più familiari. Il ventaglio dell’offerta è particolarmente ampio e diversificato: alberghi, pensioni, camping, ristoranti, trattorie, locali di intrattenimento, impianti sportivi e ricreativi sono in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza.
Le maggiori stazioni sciistiche dell’intero Appennino, centinaia di chilometri di piste, ottimi standard di innevamento, impianti modernissimi e funzionali, una rete di strutture e servizi integrativi efficiente e completa: agli amanti della neve, l’Abruzzo non pone più limiti.
Noto in tutto il mondo per la sua natura, l’Abruzzo espone, come un grande museo all’aperto senza orari né mura, opere d’arte e monumenti nel suo peculiare e intatto paesaggio. Accanto a luoghi celeberrimi come la rocca di Calascio, lo straordinario centro storico di Pescocostanzo, il Museo Archeologico Nazionale di Chieti, il poderoso castello cinquecentesco dell’Aquila, emozionano il viaggiatore decine e decine di meraviglie meno note, sparse in ogni angolo della regione. I restauri di chiese e castelli, la sistemazione e la valorizzazione dei siti archeologici e degli eremi, la nascita di piccoli e grandi musei e dei nuovi centri visitatori dei Parchi, fanno sì che l’elenco delle cose da vedere si allunghi ogni anno. Anche questo fa parte del grande fascino della “regione verde” d’Italia.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu