Informazioni ed indirizzi utili dei Municipi della Provincia di Pescara: Bolognano - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni ed indirizzi utili dei Municipi della Provincia di Pescara: Bolognano

Pescara
 

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
 
Bolognano si trova all'interno della splendida Valle dell'Orta. Il territorio del Comune di Bolognano si estende dalla vallata del Pescara a Piano d'Orta a quota 137m s.l.m., fino a Musellaro a quota 393 m s.l.m. Il fiume, vicino al paese di Bolognano, crea uno straordinario ambiente acquatico con le rapide incavate nel letto roccioso e con una cascata completamente ricoperta di muschio che da quindi origine al nome di cascata degli smeraldi.
Il comune di Bolognano fa parte del territorio della Riserva Naturale Regionale Valle dell'Orta, oggi ricompresa all'interno del Parco Nazionale della Majella. Nella Valle di Bolognano si possono ritrovare tracce di presenze preistoriche all'interno di interessanti e caratteristiche grotte. A 500 metri dall'abitato di Bolognano si trova, infatti, la Grotta dei Piccioni. Essa si apre su una parete rocciosa, quasi verticale, che forma la sponda sinistra della gola del fiume Orta, a circa 75 metri al di sopra del suo attuale letto. Bolognano, ubicata a picco sulla vallata, in posizione simile a quella della Grotta dei Piccioni, è la Grotta Scura, molto suggestiva. Facilmente raggiungibili, queste grotte costituiscono delle tappe fondamentali per tutti coloro che desiderano conoscere i luoghi abitati dalle popolazioni preistoriche d'Abruzzo, ma anche per coloro che vogliono tuffarsi nella natura.

Città di Bolognano

Comune di  Bolognano
Viale dei Colli, 24
- 65020 Bolognano (Pe)
Tel.: 085.8880132 – Fax: 085.8880285

Altitudine: 276 mt. s.l.m.
Estensione: 16,75 kmq.

Sito web:
www.comunebolognano.it

PEC - Posta certificata: protocollo@pec.comunebolognano.it
Posta ordinaria: info@comunebolognano.it

Uno degli spettacoli naturali più belli della Valle dell'Orta è la cascata della "Cisterna". Difficile da raggiungere direttamente d'Orta, si può ammirare grazie al comodo sentiero natura che parte direttamente dal centro del paese di Bolognano. Non a caso la Valle dell'Orta viene considerata la "porta" del Parco della Majella infatti con le sue bellezze non è solo meta ambita dagli amanti della natura, ma anche luogo d'incontro di praticanti di sport estremo come canoa e jumping. La base di partenza per le escursioni da Bolognano è rappresentata dal Centro Visite allestito nella ex scuola materna di Bolognano appositamente ristrutturata.

Il paese di Bolognano è situato su una collina del versante sud della vallata del Pescara.
Bolognano, per quanto derivato da un nucleo insediativo italico e longobardo, deve la connotazione attuale all'opera dei monaci dell'abbazia di S. Clemente a Casàuria, impegnati a fortificare le terre di loro pertinenza con la costruzione di castra sommitali e a radicarvi con la concessione di terre tramite il contratto a livello le famiglie cui era affidata l'opera di bonifica.
Il borgo fortificato di case-mura a  Bolognano  si sviluppa intorno al Palazzo baronale (secolo XVI) e alla duecentesca chiesa di Santa Maria Entro Terra.
Il paesaggio in cui il borgo di  Bolognano  è immerso è davvero ricco di suggestioni ambientali, tanto da spingere la Regione Abruzzo a istituire la Riserva naturale della Valle dell'Orta.
Infatti qui il fiume crea uno straordinario ambiente acquatico, con le rapide che si incuneano nel letto roccioso e con una cascata completamente ricoperta di muschio e di capelvenere; il verde si rispecchia nella pozza conferendo all'acqua un colore smeraldino.

 
 

Accoglienza turistica a Bolognano
 Alberghi a Bolognano
 Residenze turistico alberghiera a Bolognano
 Residence a Bolognano
 Case per le vacanze a Bolognano
 Appartamenti a Bolognano
 Country House a Bolognano
 Bed and breakfast a Bolognano
 Alloggi agroturistici a Bolognano
 Campeggi a Bolognano
 Villaggi turistici a Bolognano
 Ostelli della Gioventu' a Bolognano
 Case per le ferie a Bolognano
 Affittacamere a Bolognano
 Aree sosta per camper a Bolognano

L'Abruzzo: un grande museo all'aperto. Un'altra delle caratteristiche peculiari dell'Abruzzo è il numero altissimo di antichi castelli che si vedono spuntare ovunque. Si può dire, anzi, che non vi sia paese, sommità dominante, passo o promontorio che non abbia la sua torre, il suo castello, il suo recinto fortificato. Le ragioni storiche sono semplici: un lunghissimo periodo di pericolo, interno ed esterno, che obbligò ogni comunità a provvedere alla propria difesa; ma ciò che più ci interessa è il risultato odierno, che rende l'Abruzzo il più grande e completo museo italiano all'aperto di architettura militare: vanta infatti almeno un esemplare, e di buon livello, per ogni tipo di fortificazione conosciuta. Un'altra particolarità unica è poi che la gran parte di essi conserva pressoché intatto anche il territorio circostante, il proprio contesto originario. Un esempio, per tutti, è lo straordinario castello duecentesco di Rocca Calascio: le forme essenziali, di perfetta simmetria, la coerenza dell'impianto architettonico, che tradisce non solo la sicurezza progettuale ma pure una consapevole volontà espressiva, ne fanno uno dei più belli e suggestivi castelli d'Europa. Posto a quasi 1500 metri di altitudine in posizione dominante sulla vallata sottostante, spazia su di un panorama montano mozzafiato, senza epoca, intatto. È difficile immaginare un castello più dominante di questo: il suo ambiente, al limite, coincide col più lontano orizzonte. La suggestione del luogo permette di cogliere appieno quella sensazione di "sospensione del tempo" che più di ogni altra caratterizza l'Abruzzo interno, affascinando il visitatore.


Per ulteriori info: Regione Abruzzo e Provincia di Pescara


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu