Le biblioteche a Giulianova - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le biblioteche a Giulianova

Giulianova > Le biblioteche

I nostri consigli... per le vostre vacanze.

 
L’ampia spiaggia a nord del porto, dotata di ogni tipo di struttura turistica. Giulianova - Una limpida distesa blu che incontra il cielo all’orizzonte, la natura dirompente della Regione Verde d’Europa alle spalle, il profumo intenso di fiori, e ancora palme, pini e oleandri a incorniciare un quadro di rara bellezza. Così si mostra agli occhi di un turista ammaliato il litorale giuliese, lungo e ben attrezzato, con un eccellente porto turistico.

Le biblioteche a Giulianova


La Biblioteca Vincenzo Bindi e le testimonianze culturali
Corso Garibaldi - Tel. 0858021215 - Fax 0858021268


Vincenzo Bindi, nasce a Giulianova il 21 Gennaio 1852. Storico ed Umanista, studia Giurisprudenza a Napoli, seguendo anche i corsi di Letteratura e Filosofia alla Scuola Normale Superiore.
Giovanissimo viene nominato Professore di Storia e Geografia al Liceo “Pier delle Vigne” di Capua.
Per motivi professionali, nel 1885 fu mandato dal Ministero della Pubblica Istruzione a Parigi, e in seguito in Germania per lo studio delle opere di oreficeria nei musei tedeschi.
Nel 1885 ottiene la nomina a Preside dello stesso Liceo e Direttore della Scuola Tecnica, carica che lascia nel 1900 per assumere la direzione definitiva della Scuola Femminile da lui tenuta fin dal 1890.
Fece molti viaggi: in Inghilterra, Belgio, Olanda, Germania e Svizzera.
Consacrò tutte le energie ad illustrare la sua terra ed a raccogliere autografi ed opere d’arte.
Alla sua morte, avvenuta a Napoli il 2 Maggio 1928, lasciò al Comune di Giulianova la sua raccolta di opere d’arte (soprattutto dipinti di scuola napoletana e diverse opere di famosi artisti abruzzesi).
Ha lasciato anche la sua ricca biblioteca, che comprende libri molto rari, fra cui due incunaboli e trentadue cinquecentine, rendendo così la Biblioteca “V. Bindi” di Giulianova, una fra le più ricche per il patrimonio culturale abruzzese.
E’ sepolto nel cimitero di Giulianova.




DIREZIONE PINACOTECA E MUSEI presso BIBLIOTECA - Corso Garibaldi, 14
Tel. e Fax 085/8021215 - E-mail: bib.civica.bindi@zerotime.it
da Lunedì a Venerdì 9.00-12.00 / 15.00-18.30
Sabato e Domenica chiuso • Apertura estiva anche 21.00-23.00 tutti i giorni (Periodo estivo)

Giulianova turistica. Ammirevole e splendente città di mare, si estende lungo la fascia costiera per circa 5 km e ogni anno risorge tra il Tordino e il Salinello sempre più energica e scintillante per accogliere con ancora più onore e impegno i tantissimi turisti che visitano Giulianova e il suo territorio.
Venirci a trovare è davvero semplice. Giulianova è nel bel mezzo d’Italia, a Nord di un Abruzzo costiero dalle innumerevoli risorse turistiche e ambientali. Giulianova si raggiunge via Autostrada A 14 - uscita Giulianova, oppure in treno con la comoda stazione ferroviaria, o ancora in aereo atterrando nel moderno Aeroporto d’Abruzzo di Pescara, Giulianova è distante appena 50 chilometri.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu