Giulianova e i suoi scrittori. La nuova pubblicazione di: Di Pompeo Dante - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giulianova e i suoi scrittori. La nuova pubblicazione di: Di Pompeo Dante

Giulianova > Storici & Scrittori > Di Pompeo Dante
 
La rassegna delle pubblicazioni di opere librarie da Scrittori & Storici di Giulianova
 
Indice Storici & Scrittori giuliesi - Dante Di Pompeo
 p u b b l i c a z i o n e 

Timp. - Timporie
Poesie dialettali di Dante Di Pompeo
Finito di stampare nel mese di Marzo 2009

PREFAZIONE
Per chi ha il compito di vergare brevi parole di commento, dopo essersi immerso nella lettura attraente e piacevole delle “nugae” (poesiole d’argomento leggero) del nostro amico Dante Di Pompeo, si pone la possibilità di citare alcune espressioni, alcuni paragoni, isolare alcune scenette e dire le ragioni per cui una piace più delle altre, o vedere ogni creazione, in ogni rima o verso un aspetto della poliedrica personalità dell’autore.
A noi è piaciuto seguire la seconda forma di presentazione, perché le sfaccettature così numerose, così particolari, risalenti, tuttavia, all’animo commosso e poetico di Dante, aiutano meglio il lettore a capire, a gustare e godere.
1) Ed ecco allora l’elettricista, che sa cogliere il “s’appicce e smore”, tra lu grane de tante luminelle, de li ciattè, “che pare arfà le mosse a li stelle”.
2) E che dire del micropaleontologo, che si entusiasma e riesce a comunicare entusiasmo a chi lo segue, quando, dopo aver passato ore intere a spiare i microfossili, distinguendo tra gli organismi vegetali le diatomee e tra quelli animali i foraminiferi, osserva in termini poetici, il formarsi “de lu jacce arricamate” dalle gocce di acqua di fonte, nel mese di “ginnaje”.
3) E c’è anche il fotografo dell’umanità, che assorbe avidamente e con pietà la vita di tanta gente, condividendone lo sdegno per l’ipocrisia, lo sgomento per le ingiustizie e il bisogno nella povertà, l’imbarazzo da ignoranza, ed ecco “lu cuntadine a la stazione, che lascia passà tre quattro treni, perché lu cape trene invita ogni volta “in carrozza... signori” e lui aspetta lu trene pi lu cafone”.
4) E per ultimo, ci piace vedere in Dante il giuliese, che trasforma ogni personaggio, ogni strada, ogni ricorrenza, immergendoli in un alone poetico, con un linguaggio amato da tutti noi ed amabile per tutti, in un pezzo della nostra esperienza, della nostra vita, del nostro cuore, lasciandoci, dopo la lettura, più buoni, più felici, più ottimisti.
                                                                       Prof. Giulio Belfiore
Biblioteche a Giulianova

Biblioteca civica “Vincenzo Bindi”
Corsa Garibaldi, 14 - tel. 085/8003395 Giulianova Città
Numero dei volumi catalogati: 23.000
Settori: abruzzesistica, libri antichi, arte, filosofia, emeroteca
Lasciti: Bindi (opere generali) - De Lucia (abruzzesistica) - Mercante (filosofia)
Orario: 9-12; 15-18,30; sabato 9-12,30


Biblioteca del Centro Culturale “San Francesco”
Piccola Opera Charitas
Via Ruetta Scarafoni, 3 - Giulianova Città - tel. 085/8003677
Numero dei volumi catalogati: 12.000
Settori: emeroteca, storia, filosofia, letteratura, storia delle religioni e della Chiesa
Orario: 8-20


Centro Servizi Culturali della Regione Abruzzo
Via I. Nievo, 6 - Tel. 0858003508 - Fax 08580027108
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, dalle 15 alle 18 (orario invernale) e dalle 16 alle 19 (orario estivo); sabato dalle 9 alle 12.
Il Centro di Servizi Culturali della Regione Abruzzo, istituito con L.R. 6 Luglio 1978 N. 35, opera nei territori comunali di Giulianova, Roseto, Mosciano Sant’Angelo, Bellante, Morro D'Oro e svolge promozione culturale concorrendo alla formazione ed alla realizzazione della persona umana mediante una effettiva partecipazione alla vita della comunità del comprensorio.


Biblioteca Padre Candido “Donatelli”
Inaugurata il 27 maggio del 1995, la Biblioteca “P. Candido Donatelli” è riuscita progressivamente a ritagliarsi un ruolo assolutamente rilevante nella realtà culturale non solo giuliese. L’attivismo e l’entusiasmo degli operatori della quarta biblioteca cittadina (Direttore dott. Sandro Galantini; bibliotecari dott. Piera Fagnani e Alfonso Di Felice) hanno fatto sì che la raffinatissima struttura, fortemente voluta dall’allora Superiore del Convento dei Cappuccini P. Serafino Colangeli, divenisse un punto di riferimento importante per studenti, operatori culturali e studiosi non solamente locali.
Orario biblioteca:dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 15-19; il sabato dalle 10 alle 13.

Giulianova, la Posillipo d'Abruzzo

Giulianova (Te) Abruzzo - Italy. Gli ingredienti sono quelli classici dell’Abruzzo più bello: spiagge tranquille, immensa e pulita sabbia, dolci colline immerse in verde ecologico che offrono una panoramica su un mare dai mille colori. Su una di queste colline e sul suo declivio è situata Giulianova Paese con la sua allegria, con i suoi musei,  monumenti, pinacoteche e biblioteche, chiese e santuari, il suo verde, il suo mareQuesta località balneare oltre a sottolineare ciò che di Giulianova è giustamente noto, permette al turista e al residente, di scoprire molte prospettive ancora poco conosciute.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu