Giulianova e i suoi scrittori. La nuova pubblicazione di: Ialongo Elisabetta - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giulianova e i suoi scrittori. La nuova pubblicazione di: Ialongo Elisabetta

Giulianova > Storici & Scrittori > Ialongo Elisabetta
 
La rassegna delle pubblicazioni di opere librarie da Scrittori & Storici di Giulianova
 
Indice Storici & Scrittori giuliesi - Elisabetta Ialongo
 p u b b l i c a z i o n e 

Butta il Marrano dal trono
di Elisabetta Ialongo
Copertina ideata e realizzata da Gloria Pesce Delfino, Silvia Ialongo Elisabetta Ialongo e Lina Donata Rechichi.
All’interno illustrazioni di Elisabetta Ialongo, Leonardo Cinti e Arianna Cinti.
La testa di Camilla è Sede Unica e Ufficiale delle riunioni della suo Assemblea Interna, formata da persone a cui la donna ha voluto un gran bene: Ziamemné, Ziongiola, Ziogiuggi, Nonnagabriella, Nonnorocco, Silvia, Silvietta, Massimo, MassimoPD e tanti altri.
I Membri dell’Assemblea Interna bisticciano tra loro, commentano, consigliano sconsigliano Camilia sugli eventi del mondo Laffuori, e un giorno leggono, insieme a lei, una notizia inquietante per le sue prevedibili conseguenze: Antonio Marrano è il Nuovo Imperatore del Regno Ondino.
I loro timori saranno, purtroppo, confermati: Antonio abolisce le Graduatorie d’Inserimento del Filosofi Oidini, scambia incarichi istituzionali con biechi favori arriva perfino a fare il gesto delle corna durante un importante incontro diplomatico. La spiegazione può essere una sola: il Nuovo Imperatore dev’essere impazzito. Camilla e la sua Assmblea Interna dovranno trovare il modo di buttano giù dal trono, che la donna ha sempre considerato, quando era lei in carica, sede per lavorare a favore del popolo.
Profondi temi, come il lutto, la giustizia sociale e l’imbecillità umana, sono raccontati con la scrittura scorrevole e veloce, con ironia.
Il romanzo strappa, più volte una lacrima o un sorriso…ma, comunque, sempre emozioni.
Elisabetta Ialongo è nata a Roma, dove vive e lavora, nel 1973, Ha pubblicato “L’Assemblea Interna”, ed. “Gruppo Albatros Il Filo”, nel 2008.
Biblioteche a Giulianova

Biblioteca civica “Vincenzo Bindi”
Corsa Garibaldi, 14 - tel. 085/8003395 Giulianova Città
Numero dei volumi catalogati: 23.000
Settori: abruzzesistica, libri antichi, arte, filosofia, emeroteca
Lasciti: Bindi (opere generali) - De Lucia (abruzzesistica) - Mercante (filosofia)
Orario: 9-12; 15-18,30; sabato 9-12,30


Biblioteca del Centro Culturale “San Francesco”
Piccola Opera Charitas
Via Ruetta Scarafoni, 3 - Giulianova Città - tel. 085/8003677
Numero dei volumi catalogati: 12.000
Settori: emeroteca, storia, filosofia, letteratura, storia delle religioni e della Chiesa
Orario: 8-20


Centro Servizi Culturali della Regione Abruzzo
Via I. Nievo, 6 - Tel. 0858003508 - Fax 08580027108
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, dalle 15 alle 18 (orario invernale) e dalle 16 alle 19 (orario estivo); sabato dalle 9 alle 12.
Il Centro di Servizi Culturali della Regione Abruzzo, istituito con L.R. 6 Luglio 1978 N. 35, opera nei territori comunali di Giulianova, Roseto, Mosciano Sant’Angelo, Bellante, Morro D'Oro e svolge promozione culturale concorrendo alla formazione ed alla realizzazione della persona umana mediante una effettiva partecipazione alla vita della comunità del comprensorio.


Biblioteca Padre Candido “Donatelli”
Inaugurata il 27 maggio del 1995, la Biblioteca “P. Candido Donatelli” è riuscita progressivamente a ritagliarsi un ruolo assolutamente rilevante nella realtà culturale non solo giuliese. L’attivismo e l’entusiasmo degli operatori della quarta biblioteca cittadina (Direttore dott. Sandro Galantini; bibliotecari dott. Piera Fagnani e Alfonso Di Felice) hanno fatto sì che la raffinatissima struttura, fortemente voluta dall’allora Superiore del Convento dei Cappuccini P. Serafino Colangeli, divenisse un punto di riferimento importante per studenti, operatori culturali e studiosi non solamente locali.
Orario biblioteca:dal lunedì al venerdì con orario 10-13 e 15-19; il sabato dalle 10 alle 13.

Giulianova, la Posillipo d'Abruzzo

Giulianova (Te) Abruzzo - Italy. Gli ingredienti sono quelli classici dell’Abruzzo più bello: spiagge tranquille, immensa e pulita sabbia, dolci colline immerse in verde ecologico che offrono una panoramica su un mare dai mille colori. Su una di queste colline e sul suo declivio è situata Giulianova Paese con la sua allegria, con i suoi musei,  monumenti, pinacoteche e biblioteche, chiese e santuari, il suo verde, il suo mareQuesta località balneare oltre a sottolineare ciò che di Giulianova è giustamente noto, permette al turista e al residente, di scoprire molte prospettive ancora poco conosciute.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu