AREE NATURALI PROTETTE IN PROVINCIA DI TERAMO - Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga - Abruzzo... una regione da vivere e... da scoprire.

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

AREE NATURALI PROTETTE IN PROVINCIA DI TERAMO - Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Teramo > Speciale Teramo > Aree naturali protette
 
 
 TURISMO MARE/MONTI IN PROVINCIA DI TERAMO
    
AREE NATURALI PROTETTE
PARCO NAZIONALE DEL GRAN SASSO
E MONTI DELLA LAGA

150.000 ettari di territorio protetto, 3 regioni (Abruzzo, Marche e Lazio), 5 Province (L’Aquila, Teramo, Pescara, Ascoli Piceno, Rieti) e ben 44 Comuni ricompresi nel suo perimetro. Sono questi i numeri che fanno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga l’area protetta più estesa d’Europa.


Il camoscio d'Abruzzo

È un territorio che per le sue caratteristiche geomorfologiche presenta una straordinaria ricchezza di specie animali e vegetali, nonchè una varietà di ecosistemi e paesaggi davvero unica.


Il lupo d'Abruzzo

Nel Parco vivono 2.600 specie vegetali, tra cui 3 stazioni di adonis vernalis, estinta nel resto d’Italia e un regno faunistico che vanta gli animali più rappresentativi dell’Appennino: il lupo, l’aquila reale e il camoscio d’Abruzzo, specie endemica presente solo sull’Appennino abruzzese con ben 350 esemplari.
Un tesoro prodigioso che nasce dal maestoso gruppo del Gran Sasso d’Italia, per poi addolcirsi su praterie, altopiani e boschi, integrandosi con l’opera millenaria dell’uomo.
 
Informazioni: 0862.60521


 
Torna ai contenuti | Torna al menu